Samsung starebbe lavorando a uno smartphone senza bordi

0
404
Samsung per il clima: i nuovi progetti della società


In vista del lancio ufficiale dell’iPhone 15, il web è pieno di indiscrezioni. Una di queste sembra indicare che la nuova gamma di smartphone Apple introdurrà bordi dello schermo più sottili. Come tutti sappiamo, i produttori sognano di poter un giorno abbandonare l’attuale fattore di forma dei telefoni e offrire dispositivi senza tacca (o pillola). In effetti, questa è una delle sfide tecnologiche che Apple e Samsung stanno cercando di affrontare internamente nei prossimi anni.


Come vi abbiamo detto qualche settimana fa, Apple vuole senza dubbio eliminare la tacca dai suoi iPhone. Per farlo, dovrà affrontare una sfida importante: posizionare la tecnologia Face ID sotto lo schermo dei suoi smartphone. Se oggi questo è ancora un problema, è soprattutto a causa dei vari componenti collocati sotto lo schermo. Questi hanno bisogno di luce sufficiente per funzionare correttamente. Questo problema potrebbe però essere presto risolto grazie ai progressi di Samsung.

Samsung presenta il suo primo prototipo di smartphone senza bordi


Nel caso non lo sapeste, Samsung Display è uno dei fornitori di schermi del marchio Apple. Sulla piattaforma cinese Weibo, l’utente ICE UNIVERSE, ben noto a X.com, ha condiviso un interessante screenshot. Ci dà un’idea dei diversi tagli tra gli smartphone Galaxy di Samsung e l’iPhone di Apple. Ma soprattutto conferma il desiderio dei produttori di progettare schermi al 100% senza bordi in futuro.


In concreto, l’azienda sudcoreana presenta un nuovissimo schermo OLED senza bordi. Chiamata “All around full screen”, questa tecnologia mira a combinare la laminazione 3D con il controllo della luminosità ai bordi dello schermo. I nostri colleghi di BGR ci dicono che Samsung Display sta lavorando a una fotocamera posizionata sotto il pannello.

Secondo le informazioni riportate dall’analista Ross Young, gli schermi senza bordi potrebbero non essere presenti sui modelli di iPhone fino al 2027. Resta ora da vedere se Apple e Samsung riusciranno a superare questa sfida tecnologica. E se sì, quando?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here