Il Galaxy S24 di Samsung potrebbe offrire migliori prestazioni di gioco con una velocità di tocco maggiore

0
869
Samsung per il clima: i nuovi progetti della società

Tra una settimana esatta, il Galaxy S24 di Samsung sarà presentato all’evento Unpacked di San Jose, in California. Man mano che ci avviciniamo a quel giorno, le fughe di notizie continuano ad aumentare. Anche se sembra che si conoscano già tutte le specifiche e le caratteristiche delle ammiraglie, potrebbero esserci ancora alcune sorprese in serbo. L’ultima fuga di notizie indica che il Galaxy S24 sarà caratterizzato da una risposta al tocco più rapida sui suoi display.

Un informatore poco conosciuto, che si fa chiamare Harshit Joshi, ha condiviso su X alcuni materiali relativi al Galaxy S24, etichettati per scopi di formazione interna. È interessante notare che in una delle diapositive sono raffigurati i nuovi display AMOLED con una velocità di risposta al tocco del 12% superiore nel Galaxy S24 rispetto al Galaxy S23.

Sebbene l’aumento sia relativamente modesto, si prevede che una risposta più rapida del touch screen migliori sensibilmente i controlli tattili durante i giochi grazie alla riduzione della latenza. È probabile che la maggiore velocità di tocco sia applicabile anche nell’uso generale, producendo un feedback più fluido per l’utente.

Naturalmente, è anche possibile che Samsung apporti alcune ottimizzazioni software per completare l’hardware. Tuttavia, dobbiamo ancora vedere come i sudcoreani implementeranno questo aspetto sul Galaxy S24 per migliorare l’esperienza touch complessiva.

Sono state evidenziate anche altre caratteristiche del display del Galaxy S24. In sostanza, si dice che gli schermi (Ultra) del Galaxy S24 riceveranno un aggiornamento della luminosità di picco a 2.600 nit, un salto notevole rispetto alla luminosità di picco di 1.500 nit del Galaxy S23. Un precedente rapporto ha rivelato che il display sarà realizzato con la più recente tecnologia M13 di Samsung.

Inoltre, è stata mostrata la modalità Vision Booster e la tonalità di colore adattiva. La prima sembra migliorare la nitidezza e far risaltare maggiormente i colori con una maggiore vivacità, mentre l’ultima caratteristica del display indica un ottimizzatore dinamico basato sulle scene.

Oltre agli aggiornamenti relativi al display, il Galaxy S24 standard e il Galaxy S24+ sono stati confermati nella fuga di notizie per essere alimentati dal SoC Exynos 2400 in alcune regioni selezionate, mentre il Galaxy S24 Ultra sarà alimentato esclusivamente da un SoC Snapdragon 8 Gen 3. Per il modello di punta più costoso è stato menzionato anche il supporto per la registrazione di video in 8K con zoom 5x.

Inoltre, il modello Galaxy S24 Ultra riceverà una cornice in titanio con opzioni di colore giallo, grigio, nero e viola. Colori simili sono presenti anche nel Galaxy S24 (Plus), anche se con tonalità diverse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here