Chiedete a Gesù Cristo qualsiasi cosa su Twitch

0
376

Volete essere toccati dalla grazia divina? Ecco come chattare in diretta con Gesù Cristo.

Il canale Twitch ask_Jesus consente di interagire con un’intelligenza artificiale che dovrebbe riprodurre Gesù Cristo.
Per farlo, il canale utilizza PlayHT, che trascrive il testo della chat ad alta voce, sempre con l’aiuto dell’intelligenza artificiale.
Questa pratica sta diventando sempre più comune nella categoria “Just Chatting” della piattaforma di live streaming.
Una cosa è certa: viviamo in tempi speciali. Mentre molti cristiani attendono il ritorno di Gesù Cristo come salvatore, sembra che egli sia finalmente presente tra noi, in una forma che difficilmente ci saremmo aspettati…

“Gesù, faccio T-bag ai miei avversari ogni volta che posso, sto facendo del male?”


Sì, questo è il tipo di commento che si può vedere sul live stream di Twitch “ask_jesus”, la cui idea è, come probabilmente avrete già capito, di chiedere a Gesù Cristo quello che volete. Beh, Gesù Cristo, a un’intelligenza artificiale che assomiglia alla visione che spesso si ha di lui, ovviamente. Per realizzare una simile impresa, il canale Twitch sta utilizzando PlayHT, un’intelligenza artificiale che aiuta a leggere il testo ad alta voce sfruttando le voci di alcune celebrità.

Naturalmente, Gesù non è l’unica persona con cui si può chattare. Su Twitch, la categoria “Just Chatting” sta iniziando a riempirsi di account che mostrano le celebrità attraverso l’intelligenza artificiale, che sembra rispondere in diretta alla chat. È anche possibile assistere a un dibattito presidenziale tra Donald Trump e Joe Biden che si svolge 24 ore al giorno.

L’avvento dell’intelligenza artificiale


Se pensavamo che i contenuti prodotti per iscritto sarebbero stati i primi a cadere e quelli video piuttosto al sicuro, sembra che, qualunque sia il tipo di creazione, tutto sia minacciato dall’avvento dell’intelligenza artificiale. Questo tipo di live stream su Twitch solleva questioni di moralità ed etica: alcune persone utilizzano le fonti audio e video dei principali streamer per generare deepfakes difficili da distinguere dalla realtà. Twitch ha già lanciato una campagna per evitare questo tipo di deriva, ma è certo che non siamo ancora pronti per tutto ciò che questo tipo di tecnolo tecnologia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here