La web app di Threads potrebbe arrivare questa settimana

0
304

Threads di Instagram avrà una versione web già questa settimana, come hanno riferito al Wall Street Journal persone che hanno familiarità con la questione. All’inizio del mese, l’amministratore delegato di Meta, Mark Zuckerberg, ha promesso una versione web con una migliore funzionalità di ricerca e il responsabile di Instagram, Adam Mosseri, ha recentemente dichiarato che è in fase di test. Attualmente, una versione completa di Threads è disponibile solo su iOS e Android, con funzionalità limitate di sola lettura sui browser.

Una versione web è in cima alla lista delle funzionalità più desiderate per Threads, ma l’azienda è cauta nel rilasciarla. “È un po’ buggato in questo momento, non è ancora il caso di farlo”, ha detto Mosseri venerdì su Instagram. “Non appena sarà pronto lo condivideremo con tutti gli altri”.

Recentemente ha aggiunto nuove funzionalità a Threads, come la possibilità di impostare le notifiche e di visualizzare i post in ordine cronologico. L’azienda ha anche iniziato a etichettare i media controllati dallo Stato dopo che alcuni di essi sono stati visti pubblicare messaggi di propaganda. Un altro nuovo aggiornamento è la scheda “repost” che rende più facile vedere tutti i contenuti ripostati. (X, precedentemente chiamato Twitter, ha recentemente rinominato “retweet” nel più generico “repost”, seguendo ironicamente l’esempio di Threads).

Una versione web arriverebbe in un buon momento per Threads. Dopo un lancio torrido con oltre 100 milioni di utenti iscritti nella prima settimana, il numero di utenti attivi giornalieri (DAU) è sceso all’80% a metà agosto. Tuttavia, Threads è di gran lunga l’alternativa di maggior successo a X, che contava circa 238 milioni di DAU nell’agosto 2023 e 364 milioni di utenti attivi mensili, come ha riferito X lo scorso anno.

In ogni caso, il lancio di una versione web sarà particolarmente utile per i power user dei social media, proprio quando X ha messo uno dei suoi strumenti chiave per queste persone, Tweetdeck, permanentemente dietro un paywall.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here