I modelli iPhone 15 Pro e Ultra potrebbero avere una robusta struttura in titanio

0
171

L’iPhone 15 Pro si preannuncia come uno dei migliori iPhone di Apple in base alle recenti indiscrezioni e fughe di notizie. Secondo una nuova affermazione, l’iPhone Pro del prossimo anno, o forse anche il nuovo modello Ultra, potrebbe avere la struttura più resistente grazie a un materiale in titanio presente anche nel Watch Ultra di Apple.

DETTO IN PAROLE POVERE

  • L’iPhone 15 Pro di Apple potrebbe avere una struttura in titanio.
  • Apple potrebbe anche offrire un design rinnovato con i modelli Pro.
  • Si dice anche che l’iPhone 15 Pro avrà più RAM e un processore più veloce.

Un noto leaker Apple di nome VNchocoTaco su Twitter sostiene che il colosso di Cupertino stia testando l’integrazione di un lato in titanio più resistente, in particolare sui modelli iPhone 15 Pro. Se ciò dovesse accadere, il divario tra i modelli standard e quelli pro si amplierebbe ulteriormente, con i primi dotati di bordi in acciaio inossidabile. La fonte ha anche detto che Apple potrebbe abbandonare i bordi posteriori taglienti e introdurre tocchi smussati o rasati. Per immaginare come sarà, l’iPhone 11 è il dispositivo più vicino con un design simile. Il dispositivo ha un vetro posteriore curvo che incontra i lati metallici arrotondati. Nonostante i dettagli entusiasmanti, il leaker aggiunge che non bisogna puntare molto su queste speculazioni perché non sono ancora definitive. Apple potrebbe cambiare rotta e tornare all’acciaio inossidabile, più facile da produrre rispetto al titanio.

Vantaggi dell’iPhone 15 Pro

Oltre alle indiscrezioni sulla struttura dell’iPhone 15 Pro (Max), si dice che il duo di fascia più alta possa vantare tasti a stato solido, 8 GB di RAM e il chipset A17 Bionic. Nel frattempo, tutti i modelli di iPhone 15 potrebbero finalmente beneficiare del display Dynamic Island e della porta USB-C. Apple dovrebbe annunciare il prossimo iPhone a settembre 2023.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here