YOUTUBE RIMUOVE I VIDEO CHE DIFFONDONO DISINFORMAZIONE SUL CANCRO

0
279
Youtube cover

YouTube sta aggiornando le sue politiche per rimuovere dalla piattaforma la disinformazione sul cancro.

Per farlo, applicherà una serie di nuovi criteri e il supporto di diverse autorità mediche. E naturalmente si assicurerà anche di fornire informazioni affidabili sull’argomento.

YouTube adotta nuove misure per proteggere dalla disinformazione medica


Tenendo conto dell’abitudine degli utenti di cercare su Internet informazioni su malattie e trattamenti, YouTube si è impegnato ad attuare un importante cambiamento sulla piattaforma per eliminare i contenuti che forniscono disinformazione medica.

In questo caso, hanno dichiarato che rimuoveranno i contenuti errati, inefficaci o dannosi condivisi come “trattamenti per il cancro”.

[…] inizieremo a rimuovere i contenuti che promuovono trattamenti per il cancro che si sono dimostrati dannosi o inefficaci, o i contenuti che scoraggiano gli spettatori dal cercare un trattamento medico professionale.

Questo include tutti i video che promuovono soluzioni o trattamenti che non sono stati approvati o che sono già stati etichettati dalle autorità mediche come trattamenti dannosi. E naturalmente tutti i video che sconsigliano di rivolgersi a un medico professionista.

Naturalmente, questo non significa che tutti i video sul cancro saranno rimossi. Ci saranno delle eccezioni per il contesto, ad esempio una discussione tra medici professionisti che analizzano l’efficacia di un determinato trattamento medico. Oppure un discorso sui progressi tecnologici nella lotta contro il cancro.

Informazioni affidabili sul cancro su YouTube


D’altra parte, YouTube condivide una playlist di video sul cancro che contiene interventi e dichiarazioni di diverse fonti autorevoli.

Come indicato dal team di YouTube, il nuovo approccio che si vedrà in questo aggiornamento della policy si concentra su tre categorie, che vanno dalla prevenzione al trattamento alla negazione. Questa nuova politica verrà applicata quando il contenuto condiviso nel video rappresenta un rischio elevato per la salute pubblica.

Come riferimento per lavorare in ogni categoria, verranno prese in considerazione le linee guida di diverse autorità mediche. E naturalmente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here