La messaggistica satellitare potrebbe arrivare su Android 14

0
257

Alcuni frammenti di codice lasciano intendere che Google potrebbe collaborare con Garmin per portare la messaggistica satellitare bidirezionale di emergenza su Android. Ecco cosa sappiamo.


Sebbene Apple sia stata la prima a portare la messaggistica satellitare bidirezionale di emergenza alle masse, sapevamo tutti che non sarebbe passato molto tempo prima che Google portasse questa funzione agli utenti Android. Dopo tutto, la funzione di emergenza di Apple ha dato all’iPhone una discreta visibilità negli ultimi tempi.

I frammenti di codice scoperti dallo sviluppatore Neïl Rahmouni (via SamMobile) suggeriscono l’arrivo di una funzione di messaggistica satellitare di emergenza in Google Messages.

Sembra che Google Messages possa utilizzare Garmin Response per l’SOS satellitare di emergenza.
Se fosse vero, ciò potrebbe significare che i messaggi satellitari di emergenza saranno disponibili in oltre 150 paesi👀

Al momento non c’è nulla di ufficiale né da parte di Google né da parte di Garmin, e dovremo aspettare il lancio di Android 14 nel corso dell’anno per vedere se questa diventerà una funzione ufficiale.

Garmin dispone di una gamma di dispositivi di messaggistica satellitare, come InReach Messenger e InReach Mini 2. Questi dispositivi sfruttano Iridium per le comunicazioni con il mondo esterno. Questi dispositivi sfruttano la costellazione di 66 satelliti Iridium e, in base ai miei test, funzionano molto bene, sono incredibilmente affidabili e sono un comodo backup nel caso in cui le cose si mettano male.


Tuttavia, per portare la messaggistica satellitare sugli smartphone, Google avrà bisogno di dispositivi con capacità satellitare, cosa che al momento è piuttosto limitata.

Smartphone come il Cat S75 sono dotati di antenne satellitari integrate, ma se Google ha intenzione di includere questa funzione in Android 14, è probabile che i produttori tradizionali come Samsung, Motorola e altri aggiungano il supporto satellitare.
Ma c’è una questione di costi.

Attualmente, l’Emergency SOS by Satellite sull’iPhone è “gratuito per due anni dopo l’attivazione dell’iPhone 14 o dell’iPhone 14 Pro” e, poiché questi dispositivi non hanno ancora un anno, non sappiamo quanto Apple farà pagare per questa funzione.

Quello che so è che un abbonamento satellitare Garmin inReach non è economico.

Il piano base per i consumatori costa 14,95 dollari al mese, il minimo necessario per avere accesso alla funzione di messaggistica SOS. Non credo che il consumatore medio possa sostenere una spesa del genere e mi aspetterei che, proprio come per l’iPhone, questa funzione venga offerta gratuitamente ai possessori di nuovi telefoni Android di fascia alta, con Google che paga il conto.

L’accesso di emergenza alla rete satellitare può salvare vite umane e più dispositivi ne sono dotati, meglio è.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here