Samsung lancerà un’intelligenza artificiale in stile ChatGPT per la vostra cucina

0
430
Sensore da 200 megapixel: novità per le fotocamere Samsung

Samsung sta per lanciare la propria intelligenza artificiale generativa. Nell’ambito della fiera IFA di Berlino, l’azienda sudcoreana presenterà un sistema di intelligenza artificiale progettato per generare ricette di cucina su richiesta degli utenti. Diamo un’occhiata alle novità

Samsung ha appena annunciato l’arrivo dell’intelligenza artificiale generativa. A differenza di ChatGPT o Google Bard, questa AI sarà in grado di assistere le persone solo nella preparazione di un pasto.

Sarà integrata direttamente in Samsung Food, una nuova piattaforma per gli elettrodomestici del marchio. Negli ultimi anni, il gigante sudcoreano ha commercializzato un’ampia gamma di prodotti da cucina connessi, tra cui frigoriferi e forni. Tra gli elettrodomestici compatibili con questa importante innovazione ci sono il frigorifero Family Hub e il forno BESPOKE AI.

ChatGPT di Samsung arriva nella vostra cucina


La piattaforma offrirà una “esperienza alimentare personalizzata”, promette Samsung nel suo comunicato stampa. Permetterà agli utenti di pianificare i pasti, cercare ricette, memorizzare informazioni sugli alimenti e gestire gli ingredienti in un’unica interfaccia. Secondo l’azienda, non sarà più necessario visitare più siti web o app per trovare le ricette.

“Cambiate il menu della carne con una ricetta vegana che può essere cucinata senza carne, o cambiate il menu degli ‘gnocchi’ italiani con uno stile coreano”, spiega Samsung, desiderosa di sottolineare le possibilità offerte dalla nuova funzione.

Per proporre i piatti, lo strumento si baserà sulle preferenze alimentari dell’utente, sui “livelli di equilibrio nutrizionale desiderati” e sull’elenco degli ingredienti disponibili fornito dal frigorifero collegato. Samsung Food terrà conto anche delle vostre capacità culinarie e del tempo che volete dedicare alla preparazione del piatto. Se si desidera perdere un po’ di peso o prestare attenzione alla propria salute, il chatbot sarà in grado di suggerire piani alimentari personalizzati. Tutte le informazioni di Samsung possono essere combinate con i dati sanitari dell’applicazione Samsung Health. Unendo queste informazioni, Samsung intende consentire agli utenti di adattare la propria dieta agli obiettivi di salute.

L’intelligenza artificiale contiene “oltre 160.000 ricette”. Le idee per i pasti generate dal chatbot possono essere registrate nell’interfaccia. Questi dati saranno condivisi con tutti gli elettrodomestici del marchio. Le informazioni sulla preparazione dei cibi, come i tempi di cottura, saranno inviate a questi elettrodomestici per semplificare la vita degli utenti. Samsung afferma che la piattaforma sarà accessibile sugli smartphone e sul touchscreen dei frigoriferi.

Nel corso del prossimo anno, Samsung Food si arricchirà anche della tecnologia “Vision AI”. Questa innovazione fornirà tutte le informazioni nutrizionali su un alimento basandosi esclusivamente su una foto dello stesso.

Presentazione imminente


Samsung prevede di presentare Samsung Food e la sua AI generativa integrata all’IFA 2023 di Berlino. L’evento di quest’anno si terrà dall’1ᵉʳ al 5 settembre 2023. La piattaforma arriverà su Android e iOS nei prossimi mesi in 104 Paesi e otto lingue diverse.

Per molti versi, l’iniziativa ricorda Savey Meal, il robot conversazionale della catena di supermercati neozelandese Pak ‘n’ Save. Questo chatbot, basato sul modello linguistico GPT di OpenAI, è in grado di generare all’infinito ricette basate su un elenco di ingredienti. Sfortunatamente, ha iniziato presto a funzionare male, proponendo ricette tossiche come riso infuso di candeggina e cocktail al cloro. Possiamo solo sperare che l’alternativa di Samsung non raccomandi ricette immangiabili e pericolose…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here