Galaxy S24 Plus avvistato in un presunto leak di benchmark con uno Snapdragon 8 Gen 3

0
707

Mancano ancora mesi al lancio ufficiale della serie Galaxy S24 e, fortunatamente per molti di voi, è arrivata la prima fuga di notizie sui benchmark del Galaxy S24 Plus, che rivela che la variante statunitense dell’ammiraglia sarà dotata di Snapdragon 8 Gen 3 di Qualcomm. Abbiamo anche la possibilità di verificare altre informazioni cruciali, quindi entriamo subito nei dettagli.

Un nuovo benchmark mostra che Samsung non ha ancora imparato la lezione sull’aumento delle specifiche della RAM: Galaxy S24 Plus avvistato con soli 8 GB di memoria


Questa versione del Galaxy S24 Plus ha il numero di modello SM-S926U e, a quanto pare, è stata testata con Android 14 su Geekbench 6. I risultati sono stati rilevati da MySpace. I risultati sono stati rilevati da MySmartPrice e rivelano che lo Snapdragon 8 Gen 3 farà parte delle interiora e ha ottenuto un punteggio single-core e multi-core rispettivamente di 2233 e 6661. Purtroppo, questa particolare variante verrà fornita solo con 8 GB di RAM, rivelando che Samsung intende tagliare i costi con questa versione, il che può anche significare che il Galaxy S24 Plus rimarrà con uno chassis in alluminio invece che in titanio.
Come lo Snapdragon 8 Gen 2, anche lo Snapdragon 8 Gen 3 presenta un singolo super-core, probabilmente il Cortex-X4 che è stato testato con una frequenza di 3,30GHz. Il cluster complessivo della CPU è in configurazione “1 + 3 + 2 + 2” e l’immagine sottostante mostra le velocità di clock dei core rimanenti. Una seconda immagine mostra che lo Snapdragon 8 Gen 3 in esecuzione nel Galaxy S24 Plus sarà dotato anche della GPU Adreno 750 di Qualcomm, ma purtroppo non sono stati forniti dettagli sulle specifiche.

Dato che la casa di San Diego dovrebbe presentare il suo SoC di punta a ottobre di quest’anno, non è difficile immaginare la prima ondata di risultati di Geekbench 6 sul sito web. Tuttavia, dobbiamo informare i lettori che la fuga di notizie sui benchmark non è più presente nel database di Geekbench 6, il che implica che i risultati potrebbero non essere legittimi o che l’autore del caricamento originale potrebbe aver avuto paura. In ogni caso, la fuga di notizie sui benchmark è interessante perché ha rivelato tonnellate di informazioni non solo sull’ammiraglia ma anche sull’imminente Snapdragon 8 Gen 3.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here