Destiny 2′ Builds: come si risolvono i danni

0
162

I titani sono sempre stati riconosciuti come la classe di carri armati in “Destiny 2 Builds” grazie alla loro capacità di creare muri di protezione. Il loro ruolo di prima linea della squadra è stato reso più importante in “Season of the Haunted” con l’introduzione di Solar 3.0 e la piccola rielaborazione di Sunspots. Anche se le macchie solari non aumentino più il danno in uscita di un giocatore, ora sono molto più facili da creare. Inoltre le macchie solari ora sono potenti fonti di guarigione che possono essere utilizzate per creare una build Titan in grado di assorbire tonnellate di danni con il minimo sforzo. Vi sveleremo tutto in breve.


Trinity Trigger: la nuova demo per Nintendo Switch


Destiny 2′ Builds: come eliminare i danni

Per questa build, i giocatori avranno bisogno di Sol Invictus per la generazione di macchie solari e Fiamme ruggenti per danni extra alle abilità solari. Tuttavia quest’ultimo può essere scambiato con Consacration se i giocatori richiedono un’applicazione Scorch di massa e add-clear. Per quanto riguarda i frammenti, utilizzate quanto segue:

  • Brace di Canto
  • Brace di benevolenza
  • Brace di Solace
  • Brace di torce

Torce, Benevolenza e Solace lavorano tutti insieme per potenziare gli effetti Radiante e Ripristino applicati al giocatore, offrendo anche alcuni potenziamenti ai danni gratuiti per il resto della squadra. Nel frattempo, Singeing viene utilizzato per una rigenerazione più rapida delle abilità di classe. Per l’abilità in mischia, usate Throwing Hammer per il suo elevato danno a bersaglio singolo e il suo innato effetto di cura quando viene raccolto, garantendo ancora più cure anticipate.

Build: come funziona la ricostruzione?

La chiave di volta esotica per questa build è l’elmo Loreley Splendor poiché ora crea macchie solari potenziate che hanno effetti curativi migliori rispetto a quelle normali. Questa build richiede anche un’elevata resilienza perché la statistica ora garantisce fino al 40 percento di resistenza ai danni in PvE. Riduce anche il tempo di recupero di Barricata, che consentirà una generazione di macchie solari potenziata più frequentemente.

Per le mod, usa quanto segue:

  • Carica Elementale
  • Mischia Wellmaker
  • Luce protettiva
  • Armatura della stella morente
  • Perpetuazione
  • Avvio di utilità

Destiny 2′ Builds: l’opzione Protective Light

Nonostante i nerf, Protective Light è ancora abbastanza forte nei contenuti di fascia alta. Si abbina bene con la guarigione di Loreley e il resto dei buff di resistenza ai danni di questa build. L’Armor of the Dying Star può essere impilato in due per la massima protezione contro Void e Solar o abbinato a Arc Resistance per una difesa a 360 gradi. Per la massima sopravvivenza in attività difficili, usa un falcione e il cannone portatile Crimson.

Destiny 2′ Builds: la stagione dei Tormentati

Bungie ha ufficialmente presentato la Stagione dei Tormentati (Season of the Haunted)di Destiny 2, in netto anticipo rispetto al reveal a causa di un leak proveniente dal Giappone. Il tema principale della nuova stagione competitiva coincide con il Leviatano, la nave spaziale di Calus, che ritorna in una versione corrotta per rievocare i fantasmi del passato. La Stagione dei Tormentati, ambientata in gran parte sulla Luna. Qui giace dormiente il Leviatano, una delle location più iconiche di Destiny 2, che torna in occasione di questa season per ospitare le nuove attività. Tra queste troviamo Contenimento Incubi, gratuita per tutti i giocatori, che consisterà probabilmente in una nuova attività di gruppo PvE in cui affronteremo ancora una volta gli Incubi, introdotti dall’espansione Ombre dal Profondo. Cosa più importante, con la nuova season arriva anche una segreta nuova di zecca cioè Recisione: “Avventurati nelle labirintiche Viscere del Leviatano, scopri la verità sui sinistri piani di Calus e recidi gli incubi da lui controllati”.

Le novità

Non manca inoltre il rework della sottoclasse solare (Solare 3.0), revisionata e potenziata per adattarsi al sistema personalizzabile dei frammenti e delle nature introdotto a sua volta dall’espansione Oltre la Luce con la sottoclasse da Stasi. Ritorna il Trasgressore, l’arma di supporto esotica di Shiro-4, inclusa nel Pass Stagionale e ottenibile quindi immediatamente. Si è fatta notare inoltre la falce da mietitore che sarà possibile ottenere e brandire nel corso della stagione. A proposito del Season Pass, questo permetterà ai giocatori di Destiny 2 di ottenere modifiche ed equipaggiamenti inediti, così come offrirà l’accesso all’imminente evento del Solstizio. La Stagione dei Tormentati ha debuttato ieri 24 Maggio alle 19.00. Recisione sarà invece disponibile domani 27 (ore 19.00) per tutti i possessori della Edizione Deluxe de La Regina dei Sussurri. Gli altri utenti potranno acquistare separatamente l’accesso alle due Segrete dell’Anno 5 grazie ad un nuovo item (Chiave delle Segrete) venduto dall’Everversum per 2000 monete d’argento.

Trama gioco

“Spinto da un’insaziabile sete di potere, Calus cerca l’approvazione di un nuovo maestro. Il suo veicolo, un tempo opulento, ora torna nella nostra galassia come relitto corrotto per puntare al potere promesso dalla nave piramidale che giace dormiente sulla Luna”, recita la descrizione del trailer. “Non appena il Leviatano stabilisce una connessione con la Piramide, gli incubi del passato dell’umanità si risvegliano, minacciando di tormentare chiunque osi interferire”.

Pagina Twitter Destiny The Game: https://twitter.com/DestinyTheGame

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here