Windows-11: le app Android approdano in 5 paesi

0
175

Arrivano novità consistenti per gli utenti Android e Windows in Italia, in particolare si tratta dell’espansione del cosiddetto Windows-11 Subsystem for Android, il quale sarà ufficialmente disponibile anche in Italia. Una delle nuove funzionalità più attese su Windows 11, l’opzione per eseguire app Android sulla maggior parte dei computer non sarà più un’esclusiva degli Stati Uniti. Microsoft ha annunciato durante la conferenza degli sviluppatori Build che Amazon Appstore per Windows 11 arriverà in altri cinque paesi. Inoltre le app Android su Windows 11 potranno essere scaricate attraverso Amazon Appstore e non via Google Play.


Ubuntu 21.10 vs Windows 11: qual è il miglior sistema operativo?


Windows-11: come funzioneranno le app Android

Con il supporto ufficiale al Windows Subsystem for Android da parte di Windows 11 in Italia, tutti gli utenti che hanno un PC aggiornato a Windows 11 potranno eseguire le app Android anche in ambiente Windows. Sarà necessario installare prima lo store di Amazon tramite Microsoft Store, quando il servizio sarà disponibile. Windows 11 arriverà in cinque paesi quali:

  • Amazon Appstore per Windows 11 è in arrivo in Francia, Germania, Italia, Giappone e Regno Unito.
  • Inoltre il servizio offre app Android e consente di eseguire APK su PC Windows 11.

Che cosa ha detto Giorgio Sardo?

Anche se non è il vero Google Play Store, Amazon Appstore è lo stesso che si trova nella linea di tablet Fire, e offre già migliaia di app e giochi integrati con il menu Start. Ancora in anteprima, la funzione consente di eseguire app Android in modo simile alle applicazioni Windows native, ma al momento è disponibile solo negli Stati Uniti. Secondo Giorgio Sardo, General Manager di Microsoft Store, l’integrazione di Amazon Appstore arriverà nei cinque nuovi paesi “entro la fine di quest’anno”. Microsoft consiglia di avere 16 GB di RAM e almeno un processore a 4 core: x64 o ARM64. Quindi gli utenti devono installare l’app Amazon Appstore tramite Microsoft Store e accedere con un account Amazon valido per scaricare e installare app Android, motivo per cui probabilmente la funzione sarà disponibile solo in alcuni dei più grandi mercati Amazon.

Windows-11: il ridimensionamento di Google Play

Come con altri fork di Android, le app Android installate utilizzando l’Appstore di Amazon non avranno accesso a Google Play Services, quindi le app che si basano sull’account Google, sulla geolocalizzazione e su altre funzionalità non saranno disponibili su Windows 11. Sardo ha anche annunciato un paio di altre modifiche al Microsoft Store, tra cui l’integrazione con Windows Search (es. il menu Start per i risultati di ricerca delle app), la facile migrazione delle app da un PC all’altro, l’apertura alle app win32 (non UWP), migliore integrazione di PWA (progressive web app) e infine gli annunci sull’interfaccia di Microsoft Store. Microsoft ha esplicitamente menzionato l’Italia tra i nuovi paesi in cui il Windows Subsystem for Android sarà disponibile su Windows 11, senza specificare alcuna data precisa. Pertanto possiamo aspettarci che la novità arrivi entro fine anno, forse anche prima ma non nell’immediato altrimenti lo avrebbero specificato.

Pagina Twitter Pc Mag: https://twitter.com/PCMag

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here