Apple TV presto disponibile su Chromecast con Google TV

Google e Apple intensificano i loro rapporti di collaborazione

0
845
Apple TV

Google e Apple hanno deciso di intensificare i loro rapporti di collaborazione. Dopo l’integrazione di Apple Music negli smart speaker e negli smart display di Google, la recente Chromecast con Google TV si prepara ad accogliere l’app di Apple TV. Gli abbonati a Apple TV + potranno godere ottimi programmi, film e documentari.

Apple TV sarà disponibile su Chromecast con Google TV?

Il 2020 è stato un anno strano, la pandemia ha scombussolato il mondo intero. Ma dal punto di vista della tecnologia ha portato molte sorprese. Una di queste sorprese è stato l’accordo fra Sky e Amazon per portare Now TV sulla Fire Stick e viceversa. Ora, pare che Google e Apple vogliano intensificare i loro rapporti di collaborazione. Dopo l’integrazione di Apple Music negli Smart Speaker e negli Smart Display dell’azienda di Mountain View, la recente Chromecast con Google TV si prepara ad accogliere l’app di Apple TV.

Gli utenti che hanno una sottoscrizione attiva ad AppleTV+ potranno quindi visualizzare i contenuti della piattaforma di streaming dell’azienda di Cupertino, utilizzando la più recente chiavetta multimediale di Google. Sarà inoltre possibile accedere alla libreria dei contenuti acquistati direttamente da Apple e ai canali di AppleTV. I contenuti Apple Originals saranno infine inseriti tra i consigli di visione suggeriti nella home e nei risultati delle ricerche.

Un buon affare sia per Apple che per Google

Per l’arrivo di AppleTV sul Chromecast con GoogleTV sarà necessario attendere per ancora qualche tempo. Infatti, l’arrivo è previsto per l’inizio del 2021. Inoltre, Google afferma che l’app dovrebbe arrivare anche su altri dispositivi con Android TV, anche se non vengono specificati né modelli né tempistiche. Per Google, l’arrivo dell’app Apple TV su Chromecast con Google TV si presenta come un buon affare per colmare il gap con le Fire Stick di Amazon, le quali hanno l’app Apple TV già disponibile al download da diverso tempo. Anche Apple trarrà dei vantaggi da questo accordo con Google, perché permetterà al proprio servizio di avere maggiore visibilità. Questo significa maggiori abbonati, oltre che poortare a termine l’obiettivo di rendere disponibile AppleTV su un maggior numero di device. Infatti, l’app era già disponibile per le console next-gen ed alcuni Smart TV Sony.


Leggi anche: Apple Fitness+ la novità per allenarsi comodamente a casa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here