Twitch – maggiori informazioni riguardo i ban degli streamer

0
438
Twitch:

Novità sul fronte della piattaforma di streaming Twitch. La società proprietaria ha infatti deciso di implementare ulteriori informazioni sul perché viene emesso il ban nei confronti di un utente. Ora, infatti, l’utente potrà consultare anche data e nome del contenuto che ha portato alla sospensione. Nonostante la miglioria apportata sia minima, si tratta comunque di un buon tentativo da parte di Twitch di rendere le cose più chiare possibili.

In cosa consiste la nuova implementazione di Twitch?

Twitch ha deciso di rendere più chiare le sospensioni agli streamer iscritti alla piattaforma. Da lunedì, infatti, la società ha deciso di includere nome e data del contenuto che, secondo le normative, ha violato le regole. Queste specifiche verranno rese note all’utente nel momento in cui l’utente riceverà l’avviso del ban. Non si tratta comunque di una spiegazione che fornisce nel dettaglio eventuali violazioni delle politiche di Twitch.  Tuttavia, questa implementazione potrebbe rivelarsi un buon modo di far comprendere agli streamer il loro errore, evitando così che ciò si ripeta in futuro.

La piattaforma ha sempre avuto difficoltà sui dati dei ban

Le difficoltà di Twitch stanno proprio nel fornire dati precisi sui problemi relativi a contenuti postati in precedenza. Si tratta di una questione già nota a molti, specie negli ultimi anni. Nel 2020, ad esempio, la società proprietaria della piattaforma ha emesso tantissimi avvisi di rimozione DMCA. Tuttavia, il social non aveva specificato agli utenti creatori dei video quale contenuto violasse effettivamente il copyright. Viste queste circostanze, nonostante non si riveli totalmente esauriente dal punto di vista di una streamer, questa novità indica la disponibilità di Twitch a cercare di migliorare gradualmente la piattaforma.


Leggi anche: Spotify ed AirPlay 2 fanno pace

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here