Nikon Z9 e il suo insolito LCD posteriore

0
866

Nikon ha pubblicato uno spot di 30 secondi che prende in giro la sua prossima fotocamera di punta e mentre non è stato rivelato molto nel breve spot, un rapido sguardo all’LCD posteriore fa capire che non sarà come tutte le altre sul mercato. Ecco cosa sappiamo della nuova Nikon Z9.

Il video della nuova Nikon Z9: il monitor LCD

La maggior parte del nuovo teaser è concentrata su immagini che non sono la fotocamera, ma quel poco che c’è che si concentra sul prossimo Z9 mette al centro della scena il nuovo mirino posteriore. Lo spot mostra come può essere inclinato verso l’alto e verso il basso come uno schermo inclinabile standard che si trova su molte fotocamere Sony – in alto per le riprese ad angoli bassi e in basso per quando si scatta con la fotocamera sopra la testa – ma i pochi fotogrammi finali del video mostrano che può anche inclinarsi verso l’interno, una caratteristica che non è stata comune nelle fotocamere mirrorless o DSLR. L’inclinazione verso l’interno verso la mano destra del tiratore ha molteplici vantaggi. Invece di richiedere prima di tutto il ribaltamento e il capovolgimento come uno schermo ad angolo variabile trovato sulla Canon R3, questo tipo di schermo può farlo in un solo movimento. La prima fotocamera che mi viene in mente che aveva una caratteristica simile potrebbe essere la Pentax K1, una DSLR che aveva un insolito attacco ad artiglio dall’LCD alla fotocamera e gli permetteva di muoversi ad angoli insoliti – compresi quelli visti nell’annuncio di Nikon qui sopra.


Nikon, in arrivo una nuova fotocamera ammiraglia?

Le nuove tecnologie

La natura inusuale di questo schermo è probabilmente il motivo per cui era attaccato nelle foto viste della Z9 alle Olimpiadi di Tokyo: Nikon non voleva mostrare le sue mani. Mentre schermi come questo sono insoliti e utili, di solito non bastano a vendere una fotocamera. Fortunatamente, Nikon non sta mettendo tutte le sue uova in quel paniere. Nikon ha detto che la Z9 utilizzerà “tecnologie innovative”, è stato confermato che sarà dotata di un sensore CMOS impilato, avrà un nuovo processore d’immagine e sarà in grado di catturare video fino a 8K. La fotocamera dovrebbe anche essere dotata di un sensore da 45 megapixel, e alcuni rapporti si aspettano anche da qualche parte tra 120 e 160 fotogrammi al secondo di prestazioni di scatto a raffica. Mentre la fotocamera è stata tecnicamente “annunciata” attraverso un avviso di sviluppo rilasciato all’inizio di marzo, quasi tutti i dettagli dietro la Z9 rimangono nascosti. Nikon non ha fornito una tempistica prevista per quando tutte le caratteristiche saranno completamente rivelate, ma la maggior parte si aspetta che accada in qualche momento di questo autunno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here