Microsoft vende ora pezzi di ricambio per Surface, tra cui display, batterie e SSD

0
377
Surface Pro 7

Microsoft sta iniziando a vendere componenti di ricambio per i suoi dispositivi Surface. Il gigante del software fornisce ora parti di ricambio nel Microsoft Store, consentendo ai proprietari di Surface di sostituire display, batterie, SSD e altro ancora.

“Siamo entusiasti di offrire componenti di ricambio ai consumatori tecnicamente inclini alla riparazione autonoma fuori garanzia”, ha dichiarato Tim McGuiggan, vicepresidente dei servizi per i dispositivi e dell’ingegneria di prodotto di Microsoft. “Quando si acquista un componente sostitutivo, si riceve il pezzo e i relativi componenti collaterali (come le viti, se applicabili)”.

Gli strumenti per la riparazione di un dispositivo Microsoft Surface sono venduti separatamente da iFixit, con cui Microsoft ha stretto una partnership nel 2021 per la vendita di strumenti ufficiali per la riparazione di Surface. iFixit fornisce strumenti come i copribatteria per proteggere dalle forature durante la riparazione, le culle per il debonding per aiutare a tagliare l’adesivo che tiene in posizione il vetro dello schermo e uno strumento per sostituire correttamente uno schermo.

I componenti di ricambio ufficiali di Microsoft per il Surface saranno disponibili prima negli Stati Uniti, in Canada e in Francia, mentre i rivenditori commerciali potranno vendere i pezzi. Microsoft ha dichiarato che in futuro aggiornerà la disponibilità di questi componenti anche in altri mercati.

Non tutti i dispositivi Surface avranno a disposizione componenti come display, batterie e unità SSD. Microsoft sta vendendo solo una kickstand di ricambio per il Surface Pro 7, ma i dispositivi più moderni come il Surface Pro 9 hanno una varietà di componenti disponibili, tra cui display, SSD, batterie, porte USB-C, porte di ricarica Surface Connect e persino altoparlanti, Wi-Fi e moduli termici.

I prezzi variano a seconda dei modelli di Surface. Uno schermo sostitutivo per un Surface Studio 2 Plus ha un prezzo di 1.749,99 dollari, mentre una kickstand per il Surface Pro 9 parte da 56,99 dollari. L’elenco completo dei componenti sostitutivi è disponibile sul sito di Microsoft.

I componenti variano perché in passato i tablet e i laptop Surface di Microsoft non sono sempre stati facili da riparare. Negli ultimi anni Microsoft ha migliorato notevolmente questo aspetto, concentrandosi sulle unità SSD rimovibili e sulla possibilità di sostituire più facilmente schermi e batterie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here