Il VALORANT Champions Tour annuncia importanti dettagli per la stagione 2024

0
822

Lo sviluppatore di giochi Riot Games ha annunciato importanti dettagli sulla nuova stagione del VALORANT Champions Tour (VCT), che inizierà all’inizio del 2024.

La stagione vedrà diversi cambiamenti, tra cui l’introduzione di un nuovo campionato in Cina, nuove location per gli eventi globali e aggiornamenti al calendario degli esports di VALORANT.


L’attuale stagione VCT si concluderà il 26 agosto, dopo la conclusione di VALORANT Champions 2023, il campionato mondiale del gioco. Dopo il torneo, le squadre di VALORANT entreranno nella off-season, con decine di tornei organizzati dai partner di Riot in tutto il mondo. Non è stata fissata una data per l’inizio della nuova stagione VCT, tuttavia il primo evento VCT 2024 annunciato dovrebbe svolgersi a gennaio.

Il primo cambiamento per la nuova stagione è l’assenza di un evento globale di apertura della stagione. Per la stagione 2023, Riot ha fatto volare tutte le squadre del VCT in Brasile per partecipare al torneo LOCK//IN che ha segnato l’inizio della stagione, ma questa volta non sarà così.

Ci saranno invece tornei separati di due settimane per ogni VCT International League per selezionare le squadre per il VALORANT Masters Madrid, il primo evento globale della campagna 2024. È la prima volta che il VCT arriva in Spagna, con otto posti disponibili per la competizione LAN.

Una lega completamente nuova è prevista anche in Cina dopo l’uscita ufficiale del gioco nel 2023, ma l’organizzatore del torneo e lo sviluppatore del gioco non hanno fornito dettagli sulla lega. L’aggiunta del VCT Cina significa che ora ci sono quattro regioni principali del VALORANT VCT. Riot ha precedentemente confermato che Shanghai ospiterà il secondo evento Masters della stagione, dopo Madrid.

Inoltre, come annunciato in precedenza, anche le leghe VALORANT Challengers sono state rinnovate e ora dureranno per tutto l’anno. Verranno inoltre introdotti il sistema di affiliazione delle squadre e i prestiti per “sbloccare un maggiore flusso di giocatori tra i campionati internazionali, i Challenger e i Game Changers”. L’aggiunta di una nuova modalità di gioco, denominata Premier, servirà anche come ulteriore percorso verso il professionismo per i giocatori.

Per la prima volta in assoluto, sono state introdotte nuove squadre nelle leghe a squadre partner di VCT attraverso il torneo Ascension. The Guard, Gentle Mates e Bleed Esports entreranno nella VCT International Leagues nella loro rispettiva regione e parteciperanno alla lega per i prossimi due anni.

Riot ha anche annunciato l’aggiunta di un sistema di punti per il VCT, chiamato semplicemente Championship Points. Per quanto riguarda il nuovo sistema, Riot ha condiviso quanto segue: “Progettati per aumentare il crescendo della stagione, i punti campionato saranno il meccanismo unificante tra le leghe internazionali e i tornei globali, servendo come misura delle prestazioni di ogni squadra e come meccanismo di qualificazione per gli eventi globali”. “

Ulteriori dettagli sul sistema di punti saranno annunciati in futuro.

Infine, è stato annunciato il calendario della stagione 2024. I due tornei Masters si svolgeranno a marzo e maggio 2023, mentre il VALORANT Champions manterrà il calendario di agosto. I VALORANT Game Changers si svolgeranno a novembre.

I campionati Challengers si giocheranno in tre segmenti, il primo da febbraio ad aprile, il secondo da maggio a inizio agosto e il terzo da ottobre a dicembre. Ogni segmento Challengers sarà seguito dai playoff e il torneo Ascension si disputerà subito dopo la Champions.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here