FIFA 23: richiesta da 1 miliardo di dollari

0
107

È una frase che non avremmo mai pensato di sentirci pronunciare, ma potremmo presto doverci prepare per una vita senza FIFA 23. Per FIFA, non intendiamo l’organizzazione, che non andrà da nessuna parte, ma i legami dell’organizzazione con la simulazione di calcio di EA Sports che stanno rapidamente cadendo a pezzi. Dopo 28 anni, sembra che la partnership tra FIFA ed EA Sports stia per concludersi. E non sorprende che il denaro sia la forza trainante della scissione.

FIFA 23 Richieste da 1 miliardo di dollari

Come nel caso di qualsiasi accordo di licenza, c’è sempre del denaro in gioco. E in questo caso si tratta di una somma di denaro piuttosto consistente. Il NY Times riporta che l’accordo di licenza tra Electronic Arts e FIFA vale attualmente circa 150 milioni di dollari all’anno. Resta inteso che la FIFA sta cercando di raddoppiarlo, con un contratto di quattro anni del valore di oltre $ 1 miliardo. Le due società hanno dialogato per quanto riguarda il rinnovo del loro attuale contratto negli ultimi due anni, ma sembra che la coppia sia molto diversa nelle loro valutazioni di un accordo esteso. Con il loro attuale contratto decennale che scadrà il prossimo inverno, dopo la conclusione della Coppa del Mondo in Qatar del 2022, sembra che dovremo iniziare a pianificare la vita oltre la FIFA.

EA Sports FC

Il rebranding non è raro nel mondo dei giochi, come sapranno i fan di eFootball 2021 (precedentemente Pro Evolution Soccer). Ma ammettiamolo, EA Sports eliminando il nome FIFA dal loro titolo manderebbe un forte segnale in tutto il mondo dei giochi. Resta inteso che la società ha già registrato due marchi, uno nell’Unione Europea e uno in Gran Bretagna, per la frase ‘EA Sports F.C.’. La perdita del nome FIFA sarebbe significativa, ma non cambierà il gioco per quanto riguarda il franchise. Electronic Arts ha oltre 300 accordi di licenza con altre società associate al calcio, tra cui UEFA, CONMEBOL, Premier League e Serie A. Quindi, che si tratti di FIFA 23 o di EA Sports F.C., non c’è motivo di preoccuparsi. Il gioco rimarrà sul suo trespolo ai vertici del mondo dei giochi sportivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here