DuckDuckGo: come configurare il motore di ricerca su smartphone

0
178
DuckDuckGo: come configurare il motore di ricerca su smartphone

Divenuta sempre più popolare nell’ultimo anno, DuckDuckGo è una app browser che permette di effettuare una serie di ricerche private, con la possibilità di eliminare i dati personali vulnerabili dalle schede. Ecco come fare per configurare l’applicazione per gli smartphone Android e iOS.

DuckDuckGo: di cosa si tratta?

DuckDuckGo è un motore di ricerca che risulta molto più privato di tanti altri browser. Tale motore di ricerca permette infatti di effettuare una serie di ricerche private, senza fare uso di alcun ad-tracker e sfruttando una crittografia più intelligente, il tutto gratuitamente. E con i suoi oltre 50 milioni di download e un aumento del traffico pari al 55%, DuckDuckGo sembra essere considerevolmente aumentato in termini di popolarità nell’ultimo anno.

Come si configura DuckDuckGo su smartphone?

Ma come configurare l’app browser su un dispositivo, come ad esempio lo smartphone? Come già accade in molti contesti, è bene differenziare coloro che dispongono di Google Play Store e chi, invece, ha un iPhone e intende configurare l’app da lì.

Con Google Play Store

Gli utenti che dispongono di un dispositivo Android dovranno utilizzare Google Play Store. Al fine di configurare l’app del browser, dunque, bisogna cercare DuckDuckGo all’interno dello Store e scegliere l’opzione che presenta l’app DuckDuckGo Privacy Browser. Una volta entrati nella pagina dell’app, bisogna cliccare Installa e successivamente su Apri. Alla fine di questo procedimento, l’app chiederà se l’utente desidera impostare Google Chrome o DuckDuckGo come app browser predefinita. Una volta scelta l’opzione desiderata, occorre toccare Imposta come predefinito. L’app chiederà poi di effettuare una rapida ricerca come parte di un tutorial. Toccando l’icona della fiamma accanto alla barra di ricerca è possibile eliminare i dati personali vulnerabili dalle schede.

Con App Store

Per coloro che, invece, hanno un iPhone – quindi un dispositivo con sistema operativo iOS – si deve partire da App Store. Il procedimento presenta analogie così come alcune differenze rispetto a quello precedente. Una volta trovato sullo Store DuckDuckGo Privacy Browser, l’utente dovrà toccare su Ottieni. A questo punto si renderà necessario fornire la passoword dell’ID Apple oppure confermare il download con Face ID o Touch ID. Dopodiché bisogna toccare Apri, e DuckDuckGo chiederà quale app browser l’utente desidera impostare come predefinita. È possibile scegliere e toccare Imposta come predefinito oppure l’opzione Salta. A questo punto, DuckDuckGo reindirizzerà l’utente alla propria app Impostazioni per eventuali modifiche aggiuntive, nonché per visualizzare a cosa avrà accesso il programma.


Leggi anche: Browser Samsung sposta barra degli URL in basso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here