Cuffie contraffatte: il mercato continua a salire

0
151

Tutti vogliono gli auricolari true wireless, tutti li cercano. Peccato per i prezzi, spesso proibitivi. Ecco quindi che fiorisce il mercato delle cuffie contraffatte.

Quali sono i dati del mercato delle cuffie contraffatte?

Parliamo dei soli Stati Uniti, dove il mercato ha già superato i numeri registrati nel 2020. Era forse prevedibile, considerati i prezzi delle cuffie originali rilasciate dai vari brand. Vediamo i dati in nostro possesso.


Sony WF 1000XM4 vs Apple AirPods Pro: le principali differenze tra le cuffie wireless


Un valore in rialzo

I dati sono stati rilasciati da The Information. Nei primi nove mesi del 2021 sono state trovate e confiscate più di 360.000 unità di cuffie contraffatte, per un valore stimato di poco meno di 63 milioni di dollari. Questo dato supera di gran lunga quello del 2020, con 295.000 unità. Inoltre, nella sola giornata di ieri sono stati confiscati migliaia di auricolari contraffatti: tra questi, 5000 AirPods e 1372 AirPods Pro. In questo caso la cifra stimata supera il milione di dollari.

Cuffie contraffatte: come vengono fatte e riconoscerle è possibile?

La maggior parte di questi auricolari sono importati dalla Cina. Alcuni sono fabbricati con stampi autentici rubati dalle aziende Apple, altri riescono a imitare il processo di associazione di AirPods su un iPhone, visualizzando poi un numero di serie autentico. Da ciò possiamo dedurre che sia molto difficile distinguere un prodotto contraffatto da uno effettivamente uscito dalle fabbriche autorizzate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here