Un analista della sicurezza ha messo in dubbio le normi sulla privacy di Mozilla Firefox

0
613
e-privacy

Mozilla Firefox traccia i contatti dei propri fruitori? E’ questa la tesi di un analista informatico specializzato in sicurezza che ha scoperto che il browser, nelle sue impostazioni generali, non rispetta le informazioni riservate degli utenti. Mike Kuketz, analista della sicurezza, ha anche affermato che questo appare strano in quanto gli sviluppatori di Mozilla ci tengono molto alla privacy e al fatto che questa sia riservata. Tuttavia, le sue scoperte, che poi non sono una novità assoluta, fanno molto pensare al ruolo che oggi hanno i browser come Firefox.

Mozilla Firefox: cosa ha detto Mike Kuketz?

Kuketz nel suo scritto ha affermato che il browser tiene conto dei dati dei propri utenti a partire dalle impostazioni predefinite. “Mozilla tiene traccia dell’utente per impostazione predefinita“, ha scritto Kuketz in merito alle sue recenti scoperte. “Tra le altre cose, vengono condivise informazioni sul comportamento di utilizzo e sui modi con cui usi gli strumenti del browser. Inoltre, gli utenti tracciati prendono parte anche agli studi e ai report che Firefox fa solitamente”.

Tuttavia, secondo Kuketz, Firefox può, “a differenza dei suoi concorrenti come Google Chrome o Microsoft Edge“, essere ancora convertito in un browser completamente rispettoso della privacy. Ma per farlo devi approfondire le tue impostazioni sulla privacy accedendo alla sezione “Privacy e sicurezza” e scorrendo fino in fondo, fino ad arrivare a “Raccolta e utilizzo dei dati di Firefox”. Una volta entrato qui potrai sistemare le tue impostazioni inerenti alla privacy.


Chrome vs Firefox: quale è migliore?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here