Twin Peaks: Into the Night è una rivisitazione in stile PS1 della serie televisiva di culto.

0
275

Twin Peaks: Into the Night è stato sviluppato da uno studio di due persone, Blue Rose Team, e il gioco sembra seguire molto da vicino la trama del classico thriller soprannaturale di David Lynch. Il team lo descrive come “un omaggio ai vecchi giochi classici degli anni ’90”. È sicuramente ispirato ad alcuni dei migliori giochi horror mai esistiti.

La demo, che è possibile giocare sulla pagina itch.io del gioco, vede i giocatori assumere il ruolo dell’agente speciale Dale Cooper. Proprio come nella serie, Cooper viene inviato a Twin Peaks, Washington, per indagare sull’omicidio di Laura Palmer, durante il quale iniziano a verificarsi fenomeni inspiegabili di ogni tipo.


Twin Peaks: Into the Night è stato definito un titolo Haunted PS1, ovvero un sottogenere di progetti indie che si presentano sotto forma di giochi PS1 perduti da tempo o demo che sono in qualche modo maledetti o in cui le cose non sono proprio come sembrano. Ovviamente si tratta di una finzione, ma di certo aumenta la natura inquietante di questi progetti.


Twin Peaks: Into the Night porta certamente le sue ispirazioni sulla manica. La tavolozza dei colori, la gestione dell’inventario e gli angoli di ripresa stravaganti fanno pensare a Silent Hill, ovviamente in senso positivo. Se non avete familiarità con Twin Peaks, potreste riconoscere alcuni passaggi della storia che ricordano quelli del classico per Xbox 360 Deadly Premonition, a sua volta fortemente ispirato all’opera lynchiana.

La demo di Twin Peaks: Into the Night si preannuncia già come un progetto promettente. Sulla sua pagina ufficiale è stata recensita positivamente, con diversi commentatori che ne hanno lodato l’attenzione ai dettagli e la riverenza per il materiale di partenza. Si spera che un giorno i fan di Twin Peaks possano godere di una versione completa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here