Turok 3 riceverà una rimasterizzazione in 4K

0
311


Lo sviluppatore di remaster retrò Nightdive Studios ha annunciato che pubblicherà una remaster di Turok 3: Shadow of Oblivion.

Nightdive ha precedentemente pubblicato una rimasterizzazione dell’originale Turok: Dinosaur Hunter su PC nel 2015, prima di rimasterizzare anche il suo sequel Turok 2: Seeds of Evil nel 2017. Entrambe le rimasterizzazioni sono state pubblicate su Xbox One nel 2018, Switch nel 2019 e PS4 nel 2021.

Il remaster di Turok 3 uscirà contemporaneamente su tutte le piattaforme, con il lancio su PS5, Xbox Series X/S, Switch, PS4, Xbox One e PC il 14 novembre.

Secondo Nightdive, la rimasterizzazione si avvarrà del motore proprietario KEX, già utilizzato per le precedenti rimasterizzazioni.

Il risultato sarà la possibilità di giocare con una risoluzione fino a 4K e 120 fotogrammi al secondo, a seconda della piattaforma. Inoltre, presenta “un gameplay migliorato, texture ad alta risoluzione, illuminazione e rendering migliorati e supporto per i gamepad delle console con caratteristiche specifiche per la piattaforma”.

Le caratteristiche specifiche per le console includono controlli di movimento giroscopici opzionali per Switch e Trofei/Achievements per Xbox, PlayStation e Steam.

In Turok 3 i giocatori possono scegliere di impersonare Joseph o Danielle, i fratelli del protagonista del secondo gioco Joshua. Dopo l’uccisione di Joshua, il personaggio selezionato diventa il nuovo Turok e deve salvare l’universo dalla distruzione da parte di un’entità mostruosa chiamata Oblivion.

Ogni personaggio ha le proprie abilità: Danielle ha un rampino e predilige l’azione, mentre Josaph ha degli occhiali per la visione notturna, il che significa che è più adatto ai giocatori stealth.

All’inizio di quest’anno Nightdive è stata acquisita da Atari per 10 milioni di dollari (metà in contanti e metà in azioni Atari). Atari pagherà fino a ulteriori 10 milioni di dollari nei prossimi tre anni, in base ai risultati futuri di Nightdive.

Nightdive è stato fondato nel 2012 dagli ex artisti di Sony Online Entertainment Stephen e Alix Kick, dopo che Stephen aveva acquistato una vecchia copia di System Shock 2 e si era reso conto che il gioco del 1999 non funzionava sul suo computer.

Fin dall’inizio, lo studio si è specializzato nella rimasterizzazione di vecchi giochi per renderli nuovamente giocabili sui sistemi moderni, con risoluzioni e frame rate migliorati.

Le recenti rimasterizzazioni di Nightdive hanno incluso Forsaken Remastered, Doom 64, Quake, Quake II, Shadow Man Remastered, PowerSlave Exhumed e System Shock: Enhanced Edition.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here