Rainbow Six Extraction potrebbe uscire il 20 gennaio

0
162

Rainbow Six Extraction potrebbe avere una nuova data di uscita e quella data potrebbe essere il 20 gennaio 2022. Questa “perdita” proviene dalla stessa Ubisoft, dove il post di annuncio originale di luglio di quest’anno è stato aggiornato, con una data del 20 gennaio. Tuttavia, la pagina è stata ora rimossa reindirizzando invece a una pagina di errore 404. Il gioco doveva essere rilasciato a settembre, ma Ubisoft lo ha ritardato e ha dichiarato che il gioco sarebbe uscito a gennaio 2022. Tuttavia, la data esatta non è mai stata fornita. Sembra che alcuni abbiano premuto il pulsante Post un po’ prima del previsto.

Cosa sappiamo ad ora di Rainbow Six Extraction?

Era originariamente noto come Rainbow Six Quarantine, e questo è stato rivelato nel 2019 in vista della sua uscita nel 2020. Non sorprende che anche il gioco sia stato ritardato. Quando il gioco è stato posticipato all’inizio di quest’anno, Ubisoft ha rilasciato una dichiarazione che diceva: “La nostra ambizione con Rainbow Six Extraction è quella di offrire un’esperienza AAA a tutti gli effetti che cambi il modo in cui giochi e pensi ai giochi cooperativi. Con caratteristiche uniche come Missing In Action o The Sprawl, ogni missione è destinata a essere un’esperienza tesa e stimolante in cui guiderai gli operatori d’élite di Rainbow Six in una lotta contro una minaccia aliena letale e in continua evoluzione. Stiamo cogliendo l’opportunità di dedicare più tempo per dare vita a questa visione nel modo che merita nel gennaio 2022. Siamo fiduciosi che ciò garantirà che Rainbow Six Extraction sia l’esperienza coinvolgente, cooperativa ed elettrizzante che abbiamo deciso di creare, e il uno che aspiri a giocare“. Rainbow Six Extraction è un’esperienza PvE in cui squadre di tre persone affrontano una minaccia aliena nota come Sprawl, nel tentativo di contenerla ed eliminarla, nonché di salvare gli operatori che possono essere aggiunti al roster. Sarà disponibile su PC, PS5, PS4, Xbox One, Xbox Series X, Luna e Stadia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here