Pixel 6 di Google: in arrivo nuove funzionalità?

0
223

Il nuovo Pixel 6 dovrebbe essere lanciato il prossimo 18 maggio. Non si sa ancora nulla di certo, ma sembra che avrà alcune funzioni in comune con l’iPhone 12, ad esempio. Vediamo quali.

Pixel 6, di quali funzionalità si parla?

La tecnologia di cui andiamo a parlare è il supporto a banda larga UWB, che, pare, potrebbe essere già integrata su Google Pixel 6. Si parla di un protocollo di comunicazione a corto raggio, simile a NFC o al Bluetooth, e consentirebbe quindi ai dispositivi di “parlarsi” con precisione. Tra i vantaggi c’è la possibilità di segnalare una posizione in modo preciso, e il consumo molto basso della batteria. Questa tecnologia si trova sul già citato iPhone 12 o 11, sul Galaxy S21 e sui tracker Apple AirTags e Galaxy SmartTags, che come ben sappiamo ci aiutano a ritrovare un oggetto smarrito.


Tracker AirTags Tile e Samsung: SmartTag in dettaglio


Un nuovo tracker (forse)

Se le teorie si rivelassero esatte, ossia se UWB fosse già integrata in Pixel 6, potremmo prendere in considerazione l’ipotesi che Google voglia creare una tecnologia rivale a quelle già in funzione su iPhone e Galaxy. Anche se non abbiamo certezze, tuttavia, avrebbe senso, per un motivo molto semplice: è una funzione che sta comparendo su quasi tutti i nuovi telefoni, e ha molte potenzialità per la connettività domestica e la realtà aumentata.

In attesa di notizie

Tutto ciò che sappiamo al momento su Pixel 6 è che Google potrebbe stare lavorando sul proprio chipset, e che potrebbe rilasciare un telefono XL. Naturalmente dovremo tenere d’occhio l’evento del 18 maggio, ma è più probabile che un eventuale nuovo cellulare veda la luce negli ultimi mesi dell’anno, forse a ottobre. Non rimane, dunque, che aspettare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here