Neuralink: arriva un chip che cura il cervello

0
550
Neuralink: in arrivo il chip per il cervello

Arriva da Elon Musk l’ultimo ritrovato tecnologico. La società sviluppatrice è la Neuralink ed il prodotto è un chip con caratteristiche davvero particolari. Si tratta di una tecnologia in grado di sostituire talune funzioni cerebrali compromesse.

Cos’è Neuralink?

La Neuralink Corporation è una azienda statunitense di neurotecnologie. Fondata da un gruppo di imprenditori, tra i quali figura anche Elon Musk, sviluppa interfacce neurali impiantabili. Nel tempo l’azienda ha assunto molti famosi neuroscienziati. Nel 2019 annunciò un dispositivo, simile ad una macchina per cucire, capace di implementare fili sottili all’interno del cervello. Elon Musk ha dichiarato che lo scopo a lungo termine dell’azienda è arrivare alla simbiosi con l’intelligenza artificiale.

L’ultima trovata di Elon Musk

La Neurolink ha deciso di impiantare il chip nel cervello di una scimmia. “Abbiamo una scimmia con un impianto wireless nel cranio, dotato di piccoli cavi, che può giocare ai videogiochi con la sua mente”, ha detto Musk. L’obiettivo dell’azienda è di sviluppare la propria tecnologia sino a curare danni al cervello o alla spina dorsale. Il chip dovrebbe permettere il recupero di capacità ormai perse. Stando a quel che dice Musk, le prime applicazioni su un essere umano saranno riservate a coloro che hanno seri danni celebrali.

Alla Neuralink si respira aria di fantascienza

Elon Musk è un visionario. Le sue idee ricordano quelle di certi film di fantascienza. Tra queste c’è il mind uploading: la scansione e la mappatura dettagliata del cervello, ed il suo trasferimento su di un sistema informatico. I ricordi di un uomo, la sua rete neurale biologica, che sopravvivono alla morte fisica. Una sorta di coscienza virtuale. David Glanzman, neuroscienziato della UCLA, ha condotto due anni fa uno studio sui ricordi che potrebbe confermare la pazza idea di Musk. L’imprenditore sogna di estrarre la memoria di un uomo morente e trasferirla ad un altro essere umano o in un corpo meccanico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here