La 10 ore di Suzuka deciderà il titolo dell’Asia Esports Endurance Series

0
226

La corona del GT World Challenge Asia Esports Endurance Series sarà decisa alla 10 Ore di Suzuka questo sabato (27 novembre) quando quattro equipaggi in lizza per il titolo affronteranno la più prestigiosa gara GT a lunga distanza del continente, anche se virtualmente su Assetto Corsa Competizione.

Cosa dobbiamo aspettarci dalla 10 Ore di Suzuka

La McLaren di JMX Phantom conduce la Ferrari di Full Pace Racing da sei punti dopo che Fadhli Rachmat, Avila Bahar e Presley Martono hanno ottenuto una vittoria imponente l’ultima volta a Bathurst, mentre entrambe le Mercedes-AMG di Legion of Racers mantengono anche possibilità matematiche. Queste tre squadre erano intoccabili davanti nei due turni di apertura, ma tutto potrebbe cambiare a Suzuka grazie all’importante aggiornamento ACC rilasciato all’inizio di questa settimana. Le conoscenze precedenti e le configurazioni esistenti potrebbero non fornire più le prestazioni previste, mentre la nuova fisica del gioco dovrebbe anche avere un impatto sull’ordine stabilito. La strategia dei box non si è dimostrata decisiva o diversificata come avrebbe potuto fare Down Under, ma la gara di questo sabato, che è di quattro ore più lunga, permette alle squadre di armeggiare con la lunghezza degli stint e i carichi di carburante. Ognuno dei tre piloti per equipaggio è ancora limitato a un massimo di 65 minuti di stint, ma il loro tempo di guida totale è aumentato a 260 minuti. Quindi, sarà richiesto un minimo di nove fermate, anche se questo potrebbe cambiare in base al tempo, al degrado dei pneumatici o a un azzardo tattico. Una delle due migliori squadre vincerà il campionato se rivendicano la vittoria a Suzuka. E poiché entrambi hanno già visitato il gradino più alto in questa stagione – Full Pace Racing a Monza e JMX Phantom a Bathurst – questo non dovrebbe essere escluso. Meno di 0,2s li ha separati dopo tre ore di gara in Italia, dove KuiSheng Huang e Kelvin Chen appena tenuto fuori Rachmat e Bahar. Ma era quest’ultima coppia, insieme a Martono, che sembrava inarrestabile due settimane fa a Mount Panorama dove la McLaren finito 35s chiaro di Legion of Racers’ #889 Mercedes-AMG. Entrambi gli equipaggi sono caratterizzati da piccoli cambiamenti sabato: Ferris Stanley sostituisce Martono mentre Chen e Huang sono uniti da QiChao Zhao.

Dove vedere la gara

La copertura in diretta della 10 Ore di Suzuka virtuale inizia questo sabato alle 13:00 HKT / 06:00 CEST / 05:00 GMT sul canale YouTube GT World di SRO e Twitch prima che la gara inizi 10 minuti dopo.

ASIA ESPORTS ENDURANCE SERIES

A Suzuka le iscrizioni devono comprendere tre piloti, ognuno dei quali non può superare i 260 minuti di guida durante le 10 ore di gara. La lunghezza massima degli stint è di 65 minuti, ma i piloti possono completare tutti gli stint successivi che il team desidera, purché il loro tempo di guida totale non venga superato. Una sessione di prove di 30 minuti e una sessione di qualifiche di 15 minuti precedono immediatamente la gara. Le posizioni in griglia sono determinate dal giro individuale più veloce di ogni equipaggio piuttosto che da un tempo cumulativo o medio. I punti vengono assegnati ai primi 10 classificati sulla base di:

1° 25 –
2° 18 –
3° 15 –
4° 12 –
5° 10 –
6° 8 –
7° 6 –
8° 4 –
9° 2 –
10° 1

Le prime cinque squadre alla fine della stagione vinceranno ciascuna una quota del montepremi di 15.000 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here