Giochi di Netflix in aumento, ecco tutte le novità per gli abbonati

0
747

Arrivano altri 55 giochi di Netflix, che già ne offre 35 per dispositivi mobili a tutti gli abbonati paganti senza costi aggiuntivi.

Giochi di Netflix: 55 in fase di sviluppo

Inclusi giochi aggiuntivi basati sui franchise Netflix, ha affermato la società nella sua lettera per gli investitori pubblicata martedì ( PDF ). La società ha preso sul serio i giochi solo con il rilascio iniziale della sua gamma Android e iOS alla fine dell’anno scorso, ma l’impegno per ancora più giochi segnala che Netflix è stata finora soddisfatta del lancio.

La strategia di Netflix

E’ che gli abbonati vedranno i suoi giochi come un altro motivo per restare, “e stiamo vedendo alcuni segnali incoraggianti di gameplay che portano a una maggiore fidelizzazione”, ha scritto la società nella lettera. Netflix ha affermato che il gioco è un “viaggio pluriennale”, indicando che continuerà a investire in esso a lungo termine, cosa di cui potrebbe aver bisogno, poiché i dati recenti hanno indicato che meno dell’1% degli abbonati interagisce con i giochi di Netflix su base giornaliera base. È interessante notare che Netflix non dice se i giochi in fase di sviluppo sono specifici per dispositivi mobili, il che potrebbe suggerire che la società rilascerà nuovi titoli che non si limitano ai telefoni.

L’attuale gamma dei giochi di Netflix è già abbastanza buona

Offrendo titoli come Into the Breach, Heads Up! e il premio BAFTA Before Your Eyes gratuito per gli abbonati senza pubblicità o acquisti in-app. A settembre, la società ha dichiarato che avrebbe aperto uno studio di giochi interno a Helsinki, in Finlandia , e ha acquisito studi come lo sviluppatore di Oxenfree per contribuire a rafforzare le sue offerte. La società prevede di avere più di 50 giochi disponibili entro la fine dell’anno .

Nei suoi guadagni Netflix ha affermato di aver aggiunto 2,4 milioni di abbonati nel terzo trimestre

Questa è una svolta rispetto all’inizio di quest’anno, quando ha riferito di aver perso abbonati per la prima volta in più di 10 anni. La società ha in programma di reprimere la condivisione delle password a partire dall’inizio del prossimo anno e a novembre lancerà un piano più economico supportato dalla pubblicità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here