Cyberpunk 2077: sviluppatori contro gli spoiler

Niente anticipazioni, per favore!

0
1076
Cyberpunk 2077

Mentre ci si avvicina alla data di rilascio di Cyberpunk 2077, la CD Projekt Red tiene sottocchio i creatori di contenuti di tutto il mondo. La software house chiede gentilmente – ma dalla cortese esortazione al minaccioso ammonimento il passo è breve – che coloro che ricevono in anteprima una copia del gioco non carichino o trasmettano alcun contenuto prima che il videogame esca, in modo da non divulgare spoiler indesiderati.

Cyberpunk 2077: cos’ha dichiarato la casa di produzione?

Questa la dichiarazione integrale che la CD Projekt Red ha postato su Twitter, come ormai fa di consueto in caratteri neri su sfondo giallo neon (un vero pugno in un occhio, ma tant’è):

“We’re getting closer and closer to launch and chances are some of you will get your hands on a copy of Cyberpunk 2077 before release day. However difficult this might be for us to achieve, our ambition is for gamers across the world to have the same – spoiler free – experience at the time the game releases.

“This is why we kindly ask you NOT TO stream/let’s play, or release any similar content before December 9th, 12pm CET / 3am PST. We will send MAX-TAC (you know, the guys who take down videos) after everyone who does. After that date, however, we would love if you streamed everything like there’s no tomorrow.

“It’s 2020, who knows, maybe there isn’t.”

Tradotto:

“Ci stiamo avvicinando sempre di più al rilascio e ci sono delle possibilità che abbiate tra le mani una copia di Cyberpunk 2077 prima della data. Per quanto sia difficile per noi raggiungere questo scopo, la nostra ambizione è che i giocatori di tutto il mondo abbiano la stessa esperienza priva di spoiler al rilascio del gioco.

Questo è il motivo per cui chiediamo gentilmente di non trasmettere o rilasciare nessun contenuto simile prima del 9 di dicembre alle 12. Una MAX-TAC (qualcosa relativo al gioco)  (sapete, quelli che rimuovono i video) starà addosso a tutti coloro che lo faranno. Dopo quella data, comunque, ci piacerebbe che venisse trasmesso come se non ci fosse un domani.

È il 2020, chissà, magari non c’è davvero.”

(Maiuscolo e grassetto per enfatizzare da CD Projekt Red).

Troppo tardi?

Purtroppo gli avvertimenti di CDPR arrivano un po’ in ritardo, dato che il gioco è già stato trasmesso e fatto trapelare dai giocatori che hanno copie fisiche di PS4. Molti però esprimono il proprio sconcerto, sostenendo che la fuga di notizie sia un affare spiacevole e noioso. A ogni modo, non vale più di tanto la pena prendere visione degli spoiler, dato che mostrano davvero poco del gioco e inoltre si parla sopra i dialoghi.

La fuga di notizie, in questo caso, non spoilera così tanto di più rispetto a quello che gli sviluppatori hanno già a loro volta anticipato nelle frequenti trasmissioni di Night City Wire e sui costanti post a proposito di piccoli dettagli. Ci auguriamo, in definitiva, che non si verifichino spoiler più ingenti, cosicché i gamers possano godersi appieno e senza spiacevoli anticipazioni l’esperienza videoludica che il titolo Cyberpunk 2077 ha da offrire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here