Assistente di Google: Broadcast e altre nuove funzionalità

0
212
Assistente di Google

Il tuo messaggio ora può raggiungere i tuoi familiari sui loro Android o iPhone sull’Assistente di Google. Se sei un genitore o ti trovi spesso a dover discutere un gruppo di persone nella tua famiglia, l’ ultimo aggiornamento dell’Assistente di Google potrebbe essere utile. Sta espandendo lo strumento Broadcast che in precedenza era limitato ai suoi altoparlanti e display intelligenti. Il tutto sarà funzionale per iPhone e dispositivi Android. La società ha anche annunciato una serie di nuove funzionalità per l’Assistente, tra cui storie, giochi, canzoni e una sorpresa per la festa della mamma.

Cos’è lo strumento broadcast? 

Broadcast ti consente di inviare un messaggio a tutti i dispositivi compatibili contemporaneamente e puoi creare gruppi per specificare chi vuoi raggiungere. Google ti consente di creare un gruppo Famiglia. Un massimo di sei parenti. L’espansione annunciata ti consentirà di raggiungere questi membri anche sui loro telefoni. Proprio come potevano già fare da un altoparlante o display Nest. Il tuo contatto ora può rispondere al tuo messaggio dal proprio Android o iPhone. 

Google sta anche migliorando la sua funzione Family Bell che ti consente di impostare allarmi simili a campanelli scolastici per tutto il giorno. A partire da oggi, puoi far suonare Family Bells su più dispositivi in ​​casa tua contemporaneamente, invece che su uno solo. Inoltre, aggiunge il supporto per otto nuove lingue, tra cui giapponese, coreano, hindi, italiano, francese, tedesco, portoghese e spagnolo.

Nuovi contenuti sull’Assistente di Google

L’Assistente fornisce anche contenuti educativi che l’azienda sta aggiungendo alla sua libreria questa settimana. Grazie ad una collaborazione con Pottermore Publishing per fornire storie di Harry Potter. Su uno smart display o su un dispositivo Android, puoi chiedere all’assistente “Raccontami una storia di Quidditch” per saperne di più sullo sport immaginario. Google afferma che più contenuti dal mondo magico arriveranno più avanti nel corso dell’anno.

Oltre alla finzione, l’Assistente riceve anche nuovi contenuti storici dalla serie Who Was di Penguin Random House. Dicendo “Parla a Who Was Heroes” puoi ascoltare storie su Ruth Bader Ginsburg, Ida B. Wells e più di 100 altri. Per testare le tue conoscenze dopo tutto questo apprendimento, puoi anche giocare a nuovi giochi come Are You Smarter than a 5th Grader su smart display abilitati all’assistente. Infine, ci sono anche due nuove canzoni sul ripulire e lavarsi i denti che secondo Google hanno lo scopo di “aiutare i bambini a rimanere concentrati e a fare i loro compiti”. L’azienda ha anche anticipato una sorpresa per la festa della mamma per coloro che hanno impostato un timer questo fine settimana. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here