Twitter Circle: la nuova funzione per i propri Tweet con un gruppo specifico

0
250

Talvolta preferiamo interagire solo con determinate persone, ecco perchè è nato Twitter Circle. La nuova funzione pensata per condividere i propri Tweet solo con un gruppo specifico di persone.

Con Twitter Circle, gli utenti della piattaforma potranno disporre del massimo della flessibilità

Scegliendo chi potrà vedere e interagire con i propri contenuti a partire da ogni singolo Tweet. La nuova funzione renderà più semplice avere conversazioni più personali e costruire legami più stretti con alcuni dei propri follower.

Twitter ha cominciato a testare Twitter Circle a maggio

E la reazione da parte degli utenti è stata più che positiva. Sulla base di questo, a partire da oggi Twitter renderà disponibile la nuova funzione per tutti su iOS, Android e Twitter.com in tutto il mondo. Qui di seguito una breve guida per scoprire che come funziona Twitter Circle e conoscere il feedback di alcune delle community più attive sulla piattaforma:

  • Selezionare il proprio Twitter Circle.
  • Prima di pubblicare un Tweet, tutti gli utenti visualizzeranno l’opzione per poterlo condividere o con il proprio o con l’intera lista dei propri follower.
  • A Twitter Circle possono essere aggiunte fino a 150 persone e la lista potrà essere modificata in qualsiasi momento senza che nessuno riceva una notifica.
  • Le persone inserite nella lista visualizzeranno un badge verde sotto i Tweet destinati al proprio Twitter Circle, che non potranno essere né ritwittati né condivisi.
  • Inoltre, tutte le risposte ai Tweet condivisi con il Twitter Circle sono private, anche se il proprio profilo Twitter è pubblico.

La causa di Musk: contro Twitter per un accordo da 65 miliardi di dollari

Personalizzazione dell’esperienza degli utenti di Twitter

Twitter è costantemente impegnata per fare sì che chiunque utilizzi la piattaforma abbia la scelta, il controllo, gli strumenti e la trasparenza per unirsi alla conversazione nelle modalità e nei tempi che si preferiscono. E’ un nuovo passo importante in questa direzione. Dare la possibilità agli utenti di condividere i propri pensieri con un gruppo ristretto di follower rende più accessibile l’opportunità di twittare.

Questo si applica sia alle persone alle prime armi

Su Twitter sia a chi conta milioni di follower o pochi amici. Da quando è iniziata la fase di test della funzione, gli utenti hanno condiviso pubblicamente. Questo li ha aiutati a personalizzare la loro esperienza sulla piattaforma. Qui di seguito, alcuni esempi concreti dell’impatto di Twitter Circle sull’esperienza delle persone su Twitter:

  • Sentirsi più a proprio agio quando si twitta e si esprime la propria personalità.
  • Eliminare la necessità di creare account alternativi o secondari.
  • Condividere contenuti a un gruppo specifico di amici in continua espansione.
  • Evitare di passare di continuo tra le impostazioni relative agli account protetti e pubblici.

Da alcune analisi condotte durante la fase di test di Twitter Circle emerge che:

  • È aumentato il volume generale di persone che twittano (sia all’interno che all’esterno di Twitter Circle).
  • Incremento del tasso di engagement dei Tweet pubblicati tramite Twitter Circle (like e risposte).

Twitter si impegna inoltre a integrare il feedback

Partner fidati ed esperti di sicurezza online, tra cui il Twitter Trust & Safety Council, nello sviluppo dei propri prodotti e funzionalità. Questi soggetti sottolineano regolarmente l’importanza degli strumenti di personalizzazione online per aiutare le persone a esprimersi liberamente sul web. I giovani della comunità LGBTQ+ spesso scelgono di creare account privati separati per sentirsi più a proprio agio nel condividere contenuti online con persone che accettano il loro orientamento sessuale o la loro identità di genere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here