Tug o’ War di Mario Party è tornato per Switch

0
760

Quando Mario Party uscì per la prima volta per Nintendo 64, una selezione dei suoi minigiochi divenne tristemente famosa per aver causato ustioni da attrito sui palmi dei giocatori quando dovevano ruotare il joystick in velocità. Ora uno dei giochi più noti, Tug o’ War, sta tornando per Mario Party Superstars senza modifiche al gameplay, solo un nuovo avviso per la salute, riporta Kotaku.

Cosa dice l’avvertimento di Tug o’ War?

L’avvertimento avverte i giocatori di non ruotare il joystick con il palmo della mano, al fine di evitare lesioni fisiche o danni ai controller. Sembra improbabile che molti giocatori presteranno attenzione al messaggio, tuttavia. Come la maggior parte dei giocatori di Mario Party ha scoperto ai tempi del N64, far ruotare il control stick con il palmo della mano è di solito l’unico modo per ottenere abbastanza velocità per vincere, specialmente in un gioco ad alta posta come il tiro alla fune 1v3. Anche se i giocatori ignorano l’avvertimento, è probabile che sia sufficiente a coprire Nintendo da qualsiasi responsabilità questa volta. Come riportato da CNET nel 2002, il problema con il gioco originale era abbastanza serio da arrivare all’ufficio del procuratore generale di New York, che aveva ricevuto una serie di denunce da parte di genitori di giocatori di Mario Party feriti. In quel caso, Nintendo emise un avvertimento che suonava come un messaggio preregistrato a chiunque chiamasse la hotline di Mario Party della compagnia, consigliando ai giocatori di usare solo i pollici e gli indici sul joystick. Nel suo accordo con l’ufficio del procuratore generale, Nintendo ha finito per offrire gratuitamente guanti imbottiti e senza dita a chiunque, con prova d’acquisto, ne facesse richiesta. Nelle successive versioni di Mario Party, Nintendo ha semplicemente evitato di usare la meccanica di gioco incriminata.

I joystick

Mentre è improbabile che i joystick rivestiti in gomma di Switch causino ai giocatori le stesse ferite che causavano i controller di plastica dura del N64, è ancora improbabile che la rotazione frenetica sia un bene per i Joy-Con stessi. Con la deriva dei Joy-Con ancora un problema per molti giocatori, questo tipo di abuso del controller potrebbe finire per causare ancora più problemi. Viene da chiedersi perché Tug o’ War – e il suo mini gioco Cast Aways con rotazione del joystick – siano finiti in Mario Party Superstars, quando solo 12 dei 50 minigiochi originali del gioco sono stati tagliati. Mario Party Superstars uscirà il 28 ottobre, quando potrete scoprire da soli quanto sarà brutto il tiro alla fune su Switch sia per i vostri palmi che per i vostri Joy-Con.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here