Streaming Tv: è meglio scegliere Netflix o Apple+?

0
346

Guardare programmi TV e film diventa ogni giorno più facile con i servizi di streaming. Ma con così tanti servizi di streaming sul mercato, scegliere una piattaforma è difficile. Nel 2019, Apple è entrata in competizione con il suo servizio Apple TV+. Ma come si confronta la piattaforma di Apple con il più grande servizio di streaming in circolazione Netflix? Se potete permettervi un solo abbonamento tra questi due, quale dovrebbe essere? Confronteremo Apple TV+ e Netflix, così potrete scegliere quello che fa per voi.


Far Out Apple: dove seguire l’evento


Streaming Tv: le due diverse librerie cinematografiche

Netflix ha una vasta libreria di programmi TV e film, ma tuto dipende da dove vivete. Se siete al di fuori degli Stati Uniti, vedrete una biblioteca rimpicciolita. Netflix sta anche alzando i suoi standard quando si tratta di qualità dello streaming. Nel tempo più contenuti come Bird Box, Our Planet, Stranger Things e altri sono disponibili in Dolby Vision e Dolby Atmos. Potete trovare molti programmi TV degni di nota su Netflix. Detto questo Netflix ospita alcune esclusive popolari come Stranger Things, Peaky Blinders, The Queen’s Gambit e molti altri, elogiati dalla critica. Apple TV+ ha una libreria più piccola di Netflix ma è ancora in continua crescita. La maggior parte dei contenuti su Apple TV+ è esclusiva e troverete solo pochi film e programmi TV con licenza. La maggior parte dei film più popolari nella libreria sono disponibili per l’affitto. La parte migliore di Apple TV+ è che ha più contenuti di qualità. Nel momento in cui scriviamo, ci sono molti programmi e film da guardare su Apple TV+, inclusi Ted Lasso, See, Surface e molti altri. Inoltre la maggior parte dei contenuti è disponibile in Dolby Vision e Dolby Atmos il che è apprezzabile.

Streaming Tv: l’interfaccia dell’utente

Al momento in cui scrivete Apple offre anche canali come Lionsgate Play, AMC+, Acorn TV ed ErosNow Select, ma non li otterrete con l’abbonamento Apple TV+. Invece se sei interessato dovrete acquistarli separatamente a un prezzo diverso. Alla fine non troverete programmi TV sovrapposti tra le due piattaforme. E mentre i due servizi di streaming offrono alcuni fantastici titoli da guardare, Apple TV+ potrebbe consentirvi solo di noleggiarli, mentre Netflix li include nel tuo abbonamento. Quando aprite Netflix, vi verrà presentato un elenco di film e programmi TV appositamente curati per voi. Potete vedere l’elenco Continua a guardare che vi consente di riprendere un programma TV o un film da dove eravate rimasti. Allo stesso modo c’è La mia lista, dove potete aggiungere programmi da guardare in seguito. Indipendentemente da ciò, Netflix lo usa anche per curare i consigli migliori per voi. Al di sotto vedrete la classifica dei contenuti popolari nel vostro paese, seguita da vari titoli organizzati nei rispettivi generi, come crimine, thriller, azione, commedia e molti altri.

Streaming Tv: la funzione Continua a guardare

Inoltre quando riproducete un film o un episodio, ottenete un video player unico che vi offre un maggiore controllo. Avete la possibilità di saltare l’introduzione, andare all’episodio successivo, regolare la velocità del video e cambiare la lingua e aggiungere i sottotitoli. Infine potete bloccare il lettore video in modo che non registriate tocchi accidentali se guardate il tutto sul vostro dispositivo. Anche se tutto questo suona bene, le righe sulla schermata iniziale possono diventare ripetitive dopo un po’. A volte la riga Continua a guardare può confondersi tra le altre righe, rendendo fastidiosa la ricerca continua. Potete anche cercare un programma TV o un film se non ne vedete uno nelle righe. Inoltre potete utilizzare i codici segreti di Netflix per cercare un genere specifico. Apple TV+ segue lo stesso linguaggio di progettazione che vedreste su altre app Apple. Una volta entrato ti presenterà una sezione Up Next, dove potete riprendere i programmi TV e i film da dove eravate rimasti.

Quali sono i costi?

Detto questo la sua interfaccia utente non è perfetta. A causa della libreria più piccola di Apple TV+ vedrete ripetutamente gli stessi programmi. Apple TV+ utilizza il lettore video nativo durante la riproduzione di un episodio o di un film, offrendovi meno opzioni rispetto a Netflix. Alla fine l’interfaccia utente è sempre soggettiva, uno potrebbe preferire Netflix e l’altro potrebbe preferire Apple TV+. Sebbene l’interfaccia di Netflix offra più funzionalità, ci sono ancora molti suggerimenti di Apple TV+ per migliorare la vostra esperienza di visualizzazione. Apple TV+ è uno dei servizi di streaming più convenienti, il che è sorprendente se proviene da un’azienda come Apple. Il servizio costa 4,99 dollari al mese o 49,99 dollari all’anno. Se optate per un abbonamento mensile, ricevete anche una prova gratuita di 7 giorni. Apple offre anche Apple TV+ nel suo abbonamento Apple One. Inoltre se acquistate un prodotto Apple nuovo di zecca come un iPhone, iPad o Mac, ricevete tre mesi di prova gratuita. E se sei uno studente potete anche ottenere uno sconto su Apple Music, che fornisce l’accesso ad Apple TV+.

I diversi piani di Netflix

Netflix è leggermente costoso ed è disponibile in tre diversi piani. Il prezzo di questi piani dipende dal numero di schermi che state guardando, dal numero di dispositivi su cui scaricate e dalla qualità di riproduzione. Il piano Basic costa 9,99 dollari al mese e offre la riproduzione SD su uno schermo e il download su un dispositivo. Il piano Standard costa 15,49 dollari al mese, offrendo due schermi di riproduzione HD e download di due dispositivi. Il piano Premium costa 19,99 dollari al mese, dandovi accesso a quattro schermate di riproduzione ultra HD e download di quattro dispositivi. Che si tratti di Android, iOS, Windows, PlayStation o Xbox, Netflix è disponibile su quasi tutte le piattaforme come app nativa (macOS è un’eccezione). Finché potete accedere a un browser web sulla tua piattaforma, sarete principalmente in grado di utilizzare Netflix su di esso.

Streaming Tv: l’app Apple+

Al contrario Apple TV+ è disponibile sui dispositivi Apple, inclusi iPhone, iPad, Mac e Apple TV. Potete anche accedervi su altri dispositivi come Fire TV, console di gioco e altro. Qualsiasi dispositivo di streaming lanciato dopo il 2019 viene fornito con un’app Apple TV+. Tuttavia l’app non è disponibile ovunque. Ad esempio non esiste un’app nativa per computer Windows o dispositivi Android. Fortunatamente potete accedere ad Apple TV+ con il tuo browser web. Qualunque sia il dispositivo che utilizziate, potete accedere a Netflix e Apple TV+ come app nativa o tramite browser web. Entrambe le piattaforme possono sincronizzare i vostri dati su tutti i dispositivi, quindi non dovete preoccuparvi di perdere i vostri progressi.

Streaming Tv: la scelta finale è personale

Se volete scegliere tra Netflix e Apple TV+, dovreste quindi considerare entrambi dal punto di vista dei contenuti. Netflix è perfetto per tutti coloro che cercano una varietà di contenuti e otterrete un ottimo rapporto qualità-prezzo per i soldi spesi. Apple TV+ offre programmi TV e film di eccellente qualità. Tuttavia la mancanza di contenuti non lo rende abbastanza degno di un abbonamento fino a quando la biblioteca non cresce ulteriormente. Pertanto, ottenere un abbonamento Netflix è la scelta migliore per la maggior parte delle persone, anche se amate l’ecosistema Apple. Se state ancora guardando Apple TV+, sarebbe meglio abbonarsi all’abbonamento Apple One poiché offre più esperienza e valore.

Pagina Twitter Netflix: https://twitter.com/netflix

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here