Podcast: Twitter potrebbe avere la propria piattaforma

0
456
Twitter: gli utenti potranno eliminare le foto non autorizzate

I podcast sono in circolazione da un po’ di tempo ormai, ma sembrano essere diventati un po’ più popolari in questi giorni, soprattutto in seguito all’acquisizione da parte di Spotify del podcast di Joe Rogan per il quale la società avrebbe pagato 100 milioni di dollari (alcuni dicono che potrebbe valere molto di più).

Twitter: si interessa ai podcast?

Questo è il motivo per cui non possiamo dire di essere troppo sorpresi nell’apprendere che Twitter potrebbe pianificare la propria piattaforma di podcast. Secondo un rapporto della ricercatrice Jane Manchun Wong che ha scoperto che Twitter sta testando una scheda podcast dedicata nella sua app mobile. Dove presumibilmente tutti i podcast sulla piattaforma saranno ospitati e scoperti.

Twitter gioca già a casa di molti utenti

Probabilmente ce ne sono molti là fuori che usano Twitter come piattaforma di social media principale. Consentendo a questi creatori di sfruttare i loro follower. Ciò potrebbe aiutare alcuni utenti di Twitter a potenziare i loro podcast invece di doverli ospitare da qualche altra parte dove non tutti i loro follower potrebbero essere a conoscenza.

Disinformazione su Twitter: scoperta truffa che coinvolgeva microinfluencer

Podcast di Twitter?

Tuttavia, poiché si tratta di un test, è difficile dire se Twitter ha effettivamente intenzione di portarlo a termine o se è qualcosa che stanno esplorando provvisoriamente. Ma visto che Twitter è saltato sul carrozzone con funzionalità che abbiamo visto su altre piattaforme di social media, questo non sembra del tutto fuori questione.

Podcast: uno strumento utile

Molto probabilmente questo nuovo strumento andrà a permettere agli utenti di pubblicare il feed dei propri episodi audio direttamente nel social. In maniera per certi versi simile a come è attualmente possibile predisporre collegamenti attivi nella newsletter.

Cambiamenti per Twitter?

Non è poi da escludere che con l’implementazione della feature dedicata ai podcast sparisca Spaces, annunciato a marzo dello scorso anno e mai effettivamente decollato. O meglio cambi il nome per cercare di rendere più appetibile l’offerta, considerando che le stanze audio pensate da Twitter sono esenzialmente degli episodi in cui i podcaster improvvisano sul momento invece di registrare la puntata. Le ipotesi sono molte, ma sembra che nelle prossime settimane potremmo scoprire qualche dettaglio in più. Pare infatti che il lancio non sia poi così lontano. Vi terremo informati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here