Il governo francese mette 2,9 miliardi di euro nella fabbrica di chip

0
233

Il governo francese sta sovvenzionando una nuova fabbrica di chip di STMicroelectronics e GlobalFoundries per un importo di 2,9 miliardi di euro. La sovvenzione fa parte di un più ampio piano francese per l’industria dei semiconduttori.

La nuova fabbrica dei produttori di chip si trova a Crolles, vicino alla città di Grenoble. I chip che la fabbrica produrrà sono destinati principalmente all’industria automobilistica (francese), ma anche ad applicazioni industriali IoT (IIoT). I chip in questione sono principalmente a 18 nm.

L’arrivo della fabbrica dovrebbe creare un migliaio di posti di lavoro. L’intera costruzione della fabbrica, compresa la sovvenzione di 2,9 miliardi di euro da parte dello Stato francese, costerà 7,5 miliardi di euro. La produzione della nuova fabbrica di chip dovrebbe aumentare la produzione francese di chip del 6% all’anno. Si tratta di circa 620.000 wafer all’anno.

Parte di un programma di chip più ampio

Oltre alla costruzione di centrali nucleari francesi, il progetto è uno dei più grandi progetti industriali francesi di sempre e fa parte di un più ampio programma di sviluppo francese per l’industria dei semiconduttori. Il progetto, che fa parte del Chips Act dell’UE, è finanziato con 5,5 miliardi dallo Stato francese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here