GPU Nvidia: le due nuove unità di elaborazione grafiche

0
222

Nvidia annuncia ufficialmente oggi 20 settembre le sue GPU della serie RTX 40. Dopo mesi di voci e alcune recenti notizie fuorvianti da parte di Nvidia, l’RTX 4090 e l’RTX 4080 sono ora entrambe ufficiali. L’RTX 4090 sbarcherà il 12 ottobre al prezzo di 1.599 dollari, con l’RTX 4080 a partire da 899 dollari e disponibile a novembre. Entrambi sono alimentati dall’architettura Ada Lovelace di nuova generazione di Nvidia. La RTX 4090 è la scheda di fascia alta per la generazione Ada Lovelace. Verrà spedito con un’enorme memoria GDDR6X da 24 GB.


Apple finanziamento: la valanga di miliardi spesi dalla Mela


GPU Nvidia: le due schede grafiche

Nvidia afferma che l’RTX 4090 è 2-4 volte più veloce dell’RTX 3090 Ti e vi consumerà la stessa quantità di energia della scheda di generazione precedente. Nvidia consiglia un alimentatore di almeno 850 watt basato su un PC con processore Ryzen 5900X. All’interno del gigante RTX 4090, ci sono 16.384 CUDA Core, un clock di base di 2,23 GHz che aumenta fino a 2,52 GHz, 1.321 Tensor-TFLOP, 191 RT-TFLOP e 83 Shader-TFLOP. Nvidia offre in realtà l’RTX 4080 in due modelli, uno con 12 GB di memoria GDDR6X e un altro con 16 GB di memoria GDDR6X, e Nvidia afferma che è 2-4 volte più veloce dell’attuale RTX 3080 Ti. Il modello da 12 GB partirà da 899 dollari e includerà 7.680 CUDA Core, un clock di base a 2,31 GHz che aumenta fino a 2,61 GHz, 639 Tensor-TFLOP, 92 RT-TFLOP e 40 Shader-TFLOP.

GPU Nvidia: le caratteristiche tecniche

Tuttavia il modello da 16 GB dell’RTX 4080 non è solo un l’uso della memoria. Con un prezzo a partire da 1.199 dollari, è più potente con 9.728 CUDA Core, un clock di base di 2,21 GHz che aumenta fino a 2,51 GHz, 780 Tensor-TFLOP, 113 RT-TFLOP e 49 Shader-TFLOP di potenza. Il modello RTX 4080 da 12 GB richiede un alimentatore da 700 watt, mentre il modello da 16 GB richiede almeno 750 watt. Entrambi i modelli RTX 4080 verranno lanciati a novembre. Tutte e tre queste schede della serie RTX 40 includeranno il nuovo supporto Nvidia ShadowPlay per catturare il gameplay con una risoluzione fino a 8K a 60fps in HDR. Nvidia utilizza anche i suoi ultimi Encoder (NVENC) con supporto per la codifica AV1 e una maggiore efficienza per i livestream che utilizzano AV1. Non sarebbe un nuovo lancio di RTX senza le schede grafiche Founders Edition di Nvidia. Nvidia venderà le schede grafiche GeForce RTX 4090 e RTX 4080 (16 GB) con il proprio design interno. È un design che l’azienda ha aggiornato ancora una volta.

GPU Nvidia: cosa ha detto Andrew Burnes?

“Per le nostre nuove schede grafiche GeForce RTX 40 Series Founders Edition, abbiamo ulteriormente ottimizzato il sistema Dual Axial Flow Through, aumentando le dimensioni delle ventole e il volume delle alette del 10 percento e passando a un’alimentazione a 23 fasi”, spiega Andrew Burnes tecnico di marketing presso Nvidia. “Le temperature di memoria sono ridotte e le nuove GPU Ada, sostanzialmente più potenti, vengono mantenute fresche in case ventilate, offrendo ai giocatori un eccellente margine di overclocking”. Nvidia supporta il connettore PCIe Gen-5 a 16 pin con le proprie schede della serie RTX 40 invece della soluzione personalizzata creata per le proprie GPU Founders Edition della serie RTX 30. Come il connettore precedente, è un cavo singolo che alimenterà una scheda della serie 40, oppure puoi utilizzare un adattatore incluso nella confezione per collegare tre connettori di alimentazione a 8 pin. Nvidia dice che potresti anche voler connettere un quarto per “maggiore margine di overclocking”. Gli alimentatori ATX 3.0 che supporteranno nativamente i connettori PCIe Gen-5 a 16 pin arriveranno a ottobre da Asus, Cooler Master, FSP, Gigabyte, iBuyPower, MSI e Thermaltake. Presto sono previsti anche altri modelli di altri produttori.

Ada Lovelace è la nuova RTX

Ada Lovelace dal nome del matematico e scrittore Inglese, è la terza generazione di RTX che alimenta sia l’RTX 4080 che l’RTX 3090. È progettata per migliorare notevolmente il ray tracing e supportare il Deep Learning Super Sampling (DLSS) 3. Nvidia ha presentato oggi la sua architettura Ada Lovelace RTX di terza generazione con una demo Racer RTX, una simulazione di un gioco di corse di kart fuoristrada. La demo Racer RTX è stata alimentata da una singola GPU Ada Lovelace, che include 76 miliardi di transistor ed è basata sul processo a 4 nm di TSMC. Ada Lovelace include anche core RT di terza generazione progettati per migliorare notevolmente il ray tracing. Parte dei miglioramenti si riducono a una nuova IA DLSS 3 che elabora il nuovo fotogramma e il fotogramma precedente per capire come stanno cambiando le scene di gioco. Nvidia ha dimostrato che i frame rate di Microsoft Flight Simulator sono più che raddoppiati utilizzando DLSS 3. Questa nuova generazione di frame dovrebbe significare che DLSS 3 può aumentare i frame rate anche quando un gioco è bloccato da una CPU.

GPU Nvidia: il miglioramento nei giochi

Nvidia afferma che DLSS 3 arriverà su oltre 35 giochi e app, a partire dai primi giochi di ottobre. Ovviamente dovremo mettere alla prova tutte le affermazioni di Nvidia nei prossimi mesi quando lancerà l’RTX 4090 e due modelli dell’RTX 4080. Il lancio delle schede della serie RTX 40 arriva in un momento difficile per Nvidia e per il mercato delle GPU nel suo insieme. La domanda di GPU è stata smorzata dal crash delle criptovalute e, più recentemente, la prevalenza del mining di criptovalute basato su GPU è crollata grazie al passaggio di Ethereum al proof of stake. Le entrate di gioco di Nvidia sono diminuite di un incredibile miliardo di dollari nei suoi ultimi guadagni. Il lancio di Nvidia si concentra sulle sue schede grafiche Founders Edition di prima parte, ma queste saranno vendute insieme a GPU aggiuntive da partner hardware come Asus, Colorful, Gainward, Galaxy, Gigabyte, INNO3D, MSI, Palit, PNY e Zotac. 

Le ultime novità

Questi modelli di GPU di terze parti utilizzano gli stessi processori Nvidia ma possono essere configurati in modo diverso e avere dispositivi di raffreddamento diversi. Ma non aspettarti di vedere le GPU della serie RTX 40 di EVGA, che ha recentemente annunciato che non produrrà più schede grafiche Nvidia, citando un comportamento scadente da parte del produttore di chip. Sebbene il suo successore sia ora ufficiale, è probabile che le precedenti GPU della serie RTX 30 saranno disponibili per un po’ di tempo. All’inizio di quest’anno, Nvidia ha ammesso di aver costruito troppe GPU ed è stata costretta ad adeguare i prezzi al dettaglio a causa dell’inventario in eccesso. Ciò ha portato le schede della serie RTX 30 ad apparire su MSRP dopo anni di aumenti dei prezzi da parte dei rivenditori, uno spettacolo gradito per i giocatori di PC a corto di soldi. Nvidia ora introdurrà la sua RTX 4090 prima il 12 ottobre, seguita dai due modelli RTX 4080 a un certo punto a novembre.

Pagina Twitter Nvidia: https://twitter.com/NVIDIAGeForce

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here