Game Workers Unite: primo sindacato per videogiochi in Australia

0
722
Game Workers Unite

La Game Workers Unite ha annunciato che formerà il primo sindacato per i lavoratori dell’industria dei videogiochi in Australia. Game Workers Unite Australia fa parte del movimento internazionale GWU, che è stato approvato da Bernie Sanders durante la sua campagna presidenziale americana.

Game Workers Unite forma il primo sindacato in Australia?

La Game Workers Unite ha annunciato che formerà un vero e proprio sindacato. Secondo quanto riportato da Kotaku, l’organizzazione ha stretto una partnership con il sindacato Professional Australia per lanciare Game Workers Australia, il primo sindacato australiano solo per i lavoratori dell’industria dei videogiochi. GWU Australia fa parte del movimento internazionale Game Workers Unite. Tale movimento è stato approvato da Bernie Sanders durante la sua campagna presidenziale negli USA. Mentre i lavoratori del settore potevano in precedenza aderire ad altri sindacati non specifici, tra cui Professionals Australia, il nuovo sindacato sarà il primo in Australia a occuparsi specificamente dell’industria dei videogiochi.

“L’anno prossimo, GWU Australia rilancerà come Game Workers Australia. Una nuovissima divisione di Professionals Australia con un pacchetto di abbonamento a più livelli solo per i lavoratori del gioco”, si legge in un comunicato ufficiale dell’organizzazione. “Diventando un membro della neonata Game Workers Australia, diventerai un membro ufficiale del sindacato di Professionals Australia. Avrai accesso a supporto, servizi e solidarietà che ti aiuteranno sul posto di lavoro. Con il potere di Professionals Australia alle nostre spalle, saremo in grado di fare molto di più. Intraprendere azioni legali per difendere i nostri membri da sottopagamenti, discriminazione e bullismo, organizzare accordi collettivi sui luoghi di lavoro e fare pressioni sui governi e sull’industria su un piano di parità campo di gioco con i proprietari di studio e gli editori”, prosegue il comunicato.

Per ora è un’organizzazione di attivisti

Game Workers Unite Australia attualmente opera come organizzazione di attivisti. Ha un’opzione di iscrizione gratuita per i lavoratori che cercano supporto e afferma che il sindacato continuerà a fornire tali servizi gratuitamente in futuro. L’organizzazione attualmente fornisce supporto per vari aspetti del settore, tra cui sviluppatori di giochi, giornalisti, streamer, marketing di giochi e PR, community manager e giocatori professionisti.


Leggi anche: The Saucy Rail Shooter Gal Gun: Double Peace arriva a marzo 2022

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here