Docking station per il Chromebook sicurezza e versatilità

0
140
Docking station

Nuove docking station per Chromebook certificate da Google stanno arrivando per aiutare le modalità di lavoro ibride. Google ha aggiunto docking station di terze parti alla sua gamma di periferiche nell’ambito del programma di certificazione “Works With Chromebook“.

Perché c’è bisogno di nuove docking station per Chromebook?

Ci sono nuove docking station certificate da Targus, Hyper, Acer, Belkin e StarTech.com con altre in arrivo, secondo Google. Google ha lanciato il suo  programma Works With Chromebook nel marzo 2020. Per una varietà di accessori, come caricabatterie, cavi, cuffie, tastiere, webcam e mouse. Li testa per assicurarsi che siano conformi agli standard di compatibilità dei Chromebook. 

Ora il programma include docking station, che Google pensa saranno utili per i dipendenti che tornano a modalità di lavoro ibride, come Google sta sperimentando. Mentre i vaccini COVID-19 vengono lanciati in modo più ampio. 

Un rientro programmato

Google ha dichiarato questa settimana che si aspetta che il 20% dei suoi dipendenti lavori da casa. Ma pensa che la maggior parte dei dipendenti trascorrerà circa tre giorni in ufficio e due giorni “ovunque lavorino meglio”, secondo un post sul blog. Chrome OS sta aiutando a sviluppare un piano di rientro in ufficio per Google. 

Google ha dichiarato a ZDNet che si aspetta che circa il 60% dei suoi circa 130.000 dipendenti incontrerà i propri team in ufficio alcuni giorni alla settimana. Si prevede che un altro 20% lavori da diversi uffici, mentre il 20% dovrebbe lavorare da casa. 

Docking station per la sicurezza

La sicurezza è diventata un problema più grande per i dipendenti che utilizzano dispositivi a casa che non sono collegati alla rete aziendale e potrebbero non ricevere le patch di sicurezza più recenti. Google afferma che le nuove docking station riceveranno aggiornamenti automatici del firmware con gli aggiornamenti di Chrome OS.

I dock certificati più grandi saranno in grado di collegare tre display esterni tramite HDMI, DP o USB-C, mentre i dock più piccoli possono connettersi a un display HDMI esterno. Google rileva che questi dock certificati sono compatibili anche con Windows e Mac. 

Una garanzia da certificazione Google

“Quando vedi il badge Works with Chromebook sulle periferiche, puoi essere certo che sono state testate e convalidate per funzionare perfettamente con i dispositivi Chrome OS attuali e futuri”, ha affermato Kevin Ngo, program manager del programma Works With Chromebook.

Un hub a cinque porte di Hyper sarà disponibile ad agosto per $ 79,99. Include una connessione HDMI 4K30Hz, Gigabit Ethernet, 2x porte USB-A e una porta USB-C PD con 60 W di potenza. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here