Chicago e Berlino ospiteranno le finali della LCS e il campionato Game Changers

0
125

L’editore del gioco Riot Games ha rivelato che la città di Chicago, Illinois, ospiterà il campionato LCS 2022, la fase finale della League of Legends Championship Series (LCS). L’editore ha inoltre confermato Berlino come città ospitante del VALORANT Game Changers Championship, un torneo che incoronerà le migliori squadre VALORANT del mondo nell’ambito del programma Game Changers.

Dove si giocheranno le finali della LCS

Lo United Center, sede dei Chicago Bulls dell’NBA e dei Chicago Blackhawks della NHL, è stato scelto come sede per le partite decisive del campionato LCS il 10 e 11 settembre. Riot Games promuoverà un Fan Fest a Chicago per il pubblico presente, insieme alle organizzazioni di esports e agli sponsor partecipanti. Tra questi, il presenting partner del campionato LCS 2022, Grubhub, e Mastercard. Mastercard metterà a disposizione dei suoi clienti una prevendita di biglietti che si aprirà il 23 giugno, mentre la vendita ufficiale dei biglietti inizierà il 24 giugno. Secondo l’annuncio, Riot Games si rivolgerà anche alla comunità di Chicago promuovendo esperienze per educatori, studenti e genitori. Saranno utilizzati accessi VIP al backstage, attivazioni nel fan fest e pannelli sui percorsi di carriera negli esports. Inoltre, l’LCS collaborerà con tre partner di Chicago per la promozione dei giovani. Si tratta di Youth Guidance, del Chicago Park District e di I Play Games!

Il Valorant Game Changers Championship

Riot Games ha anche confermato che il Valorant Game Changers Championship, il primo evento globale del circuito Game Changers, si terrà dal 15 al 20 novembre a Berlino, in Germania. VALORANT Game Changers è stato creato da Riot Games nel febbraio 2021 per promuovere la partecipazione delle donne negli esports. Berlino ospiterà otto squadre provenienti da sei regioni diverse: due dal Nord America, una dal Sud America, una dal Brasile, due dall’EMEA, una dall’Asia orientale e una dall’Asia-Pacifico. Secondo l’annuncio, a ogni regione sono stati assegnati degli slot in base alla competitività e alla popolazione di giocatori. Ulteriori dettagli non sono ancora stati resi noti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here