Auto Tech: i 5 display più futuristici e sorprendenti

0
4560

I display per auto sono componenti hardware high-tech ben realizzati ed è un qualcosa che ogni automobile dovrebbe avere l’opportunità di osservare. Diversi marchi delle automobili di lusso e non solo stanno lavorando per essere sempre più ecologiche e tecnologiche. Vi sveleremo i cinque migliori display di auto che vi faranno sognare per chi ama visualizzare ampi schermi e zero ingombri nella zona di guida. L’importante sarà per i marchi delle automobili sarà essere sempre al passo delle novità e dell’apprezzamento del pubblico che utilizza i loro veicoli.


Gamma Beyond: il nuovo frigorifero, Side by Side New Generation by Beko


Auto Tech: il futuro è tra le mani

Con l’avanzare della tecnologia, le case automobilistiche trovano il modo di integrare i display nel modo più bello possibile nei loro veicoli. La tendenza è iniziata semplicemente posizionando un tablet da qualche parte al centro del cruscotto come si è visto con la berlina Mercedes-Benz Classe C, e ha continuato a rendere il display dell’infotainment il più grande possibile come invece si è visto con alcune delle prime Tesla Model S veicoli. Da allora i produttori sono diventati più creativi con l’integrazione di questi display per essere il più vantaggioso possibile per il conducente. 

Auto Tech: la bellezza di Lotus Eletre

Lotus sta finalmente compiendo il suo primo passo nel mercato dei veicoli elettrici con il suo primo iper-SUV elettrico, il Lotus Eletre. Ha un distinto design Lotus all’esterno mentre sembra anche il più futuristico possibile con elementi aerodinamici unici e un fanale posteriore a barra alla moda nella parte posteriore. Il design futuristico continua negli interni con i suoi display incentrati sul guidatore e sul passeggero. Ci sono tre display in totale, che avvolgono l’intero cruscotto, che Lotus chiama il Nastro della Tecnologia. Un display sottile davanti al conducente mostra informazioni chiave come velocità attuale, percentuale della batteria, autonomia e dettagli di infotainment come musica e chiamate in arrivo. A destra c’è un ampio touchscreen Oled da 15,1 pollici quasi senza cornice che si ritrae persino per darti un accesso più facile allo spazio di archiviazione sottostante. Anche il passeggero ottiene il suo schermo, e che mostra molte delle stesse informazioni ottenute dal conducente, come percentuale della batteria, autonomia, velocità e informazioni sull’intrattenimento. La Lotus Eletre ha caratteristiche ancora più uniche che scopriremo tra breve. 

Foto presa dal twett Goodwood Road&Racing

Auto Tech: il fascino della Bmw iDrive 8

Il sistema di infotainment riprogettato di Bmw ha debuttato nei suoi nuovi veicoli elettrici, iX e i4, che si sono fatti strada tra i clienti da marzo 2022. La riprogettazione è incredibilmente impressionante, a cominciare dal quadro strumenti da 12,3 pollici davanti al driver, per poi fondersi perfettamente nel touchscreen curvo da 14,9 pollici. I conducenti possono anche scegliere di utilizzare la manopola invece del touchscreen, riducendo al minimo la guida distratta e le impronte digitali da pulire in seguito. Un’altra caratteristica futuristica di iDrive 8 è il nuovo assistente vocale. I conducenti possono modificare il nome dell’assistente vocale nelle impostazioni del veicolo e dargli comandi per accendere i comandi del climatizzatore, navigare in una determinata posizione, cambiare la musica e altro ancora. L’iDrive 8 di BMW supporta anche Apple Car Play e Android Auto.

Foto presa dal twett Car and Driver

Auto Tech: l’imponente Mercedes Mbux

L’Hyperscreen di Mercedes è un enorme miglioramento rispetto ai suoi display di infotainment del passato. Si compone di tre schermi tutti all’interno di un enorme 56″, circa 4,5 piedi, pezzo di vetro che si estende per tutta la lunghezza del cruscotto. Sono tutti pannelli Oled con rivestimenti antiriflesso e antigraffio. Mercedes spiega: “la luminosità del display si adatta alle condizioni di illuminazione all’interno dell’interno”, il che aiuterà anche a ridurre al minimo i riflessi e l’abbagliamento. Mercedes ha anche reso l’interfaccia utente il più pulita possibile con il suo design “Zero Layer” sul display centrale da 17,7 pollici. Sembra essere molto minimale mentre dà anche al conducente l’accesso alla propria musica e alle telefonate, senza sembrare opprimente o raggruppato. Mercedes ha dichiarato che il nuovo sistema di infotainment ha anche un assistente vocale aggiornato per modificare più facilmente le impostazioni del climatizzatore, la musica e altro per ridurre al minimo la distrazione del guidatore. Sembra che l’Hyperscreen MBUX Mercedes-Benz sia disponibile solo sul nuovo EQS completamente elettrico, ma alcuni elementi di design potrebbero lentamente arrivare ai modelli di fascia bassa.

Foto presa dal Tweet Mercedes-Benz

Cabina di pilotaggio digitale Samsung

Il Digital Cockpit di Samsung è la visione dell’azienda per i sistemi di infotainment per auto del futuro. È stato mostrato per la prima volta al CES 2018 ed è stato aggiornato ogni anno con caratteristiche uniche che devono ancora arrivare ai veicoli di consumo. Il suo design attuale presenta un enorme display QLED da 49 pollici con un LCD più piccolo da 8,8 pollici con informazioni di base all’interno del volante. Per quanto bello sia il design, funzionerà solo per i veicoli a guida autonoma del futuro, poiché la quantità di informazioni che ti viene lanciata distrarrebbe anche i conducenti più cauti. Samsung spiega che questo design farebbe miracoli come ufficio mobile per coloro che vogliono essere produttivi in ​​movimento con funzionalità che supportano le videoconferenze e persino l’editing video.

Auto Tech: la Samsung fa passi da gigante

Inoltre l’azienda vuole anche integrare le sue ultime applicazioni Samsung Health nel veicolo. Samsung afferma che “Automotive Samsung Health, analizza lo stato di salute dei passeggeri prima dell’imbarco. Inoltre monitora regolarmente i livelli di stress dei passeggeri e regolerà l’illuminazione, l’odore o la musica del veicolo nel tentativo di aiutarli a rilassarsi”. Il Samsung Digital Cockpit ha molte altre funzionalità, tra cui il collegamento di sistemi di videogiochi al display panoramico da 49 pollici, un sistema di monitoraggio della visione a 360 gradi per tenere d’occhio veicoli e pedoni nel percorso del veicolo e connettività 5G per caricare contenuti su piattaforme di social media che utilizzano i display a bordo del veicolo.

Foto presa dal tweet Evan Kirstel

Cadillac Lyriq

Cadillac sta cercando di impressionare il mondo dei veicoli elettrici con il suo nuovo veicolo completamente elettrico, il Lyriq che offre ai conducenti un’autonomia stimata di 300 miglia e interni lussuosi per competere con i suoi concorrenti tedeschi. È dotato di un unico display Led da 33 pollici che si curva verso il guidatore con un’interfaccia utente minimale ma futuristica. L’infotainment è controllato da una bella manopola rotante sulla console centrale con, ovviamente, un’illuminazione ambientale per accentuarne il design. Il conducente può anche personalizzare l’illuminazione ambientale in tutto l’abitacolo all’interno del software. Sebbene lo schermo stesso non sia così selvaggio come alcuni degli altri menzionati in questo elenco, è sorprendente vedere questo livello di visualizzazione del veicolo uscire dalle concept car e diventare veicolo pronto per gli amanti del tech.

Foto presa dal tweet Car and Driver

Auto Tech: il progresso è solo all’inizio

La parte migliore di tutti questi display è che si stanno lentamente facendo strada verso veicoli di consumo raggiungibili. Quando un produttore decide di inserire un bellissimo display curvo da 30″ nel suo nuovo veicolo pronto per il consumatore a meno di 60.000 dollari, i suoi concorrenti creano interni ancora più sorprendenti a un prezzo ancora più conveniente. Mentre la tecnologia continua ad avanzare e le case automobilistiche continuano a competere per avere gli interni più belli per il prezzo, i consumatori trarranno vantaggio e raccoglieranno i vantaggi di avere display futuristici nei loro veicoli moderni.

Pagina Twitter Car and Driver: https://mobile.twitter.com/CARandDRIVER

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here