Google I/O 2021: cosa dobbiamo aspettarci

0
351
Google I/O

Google I/O, la grande conferenza alla quale partecipano gli sviluppatori dell’azienda, avrà luogo martedì 18 maggio.

Cos’è Google I/O?

Google I/O è una conferenza organizzata annualmente da Google a Mountain View, in California. Si tratta di un evento rivolto a sviluppatori web, incentrato sullo sviluppo di applicazioni web e mobile attraverso Google e relative tecnologie come Android, Chrome ed altre. La “I” e la “O” stanno per Input/output e per “Innovation in the Open”. La prima edizione ebbe luogo il 28 e 29 maggio presso il Moscone Center di San Francisco. L’ultima conferenza in ordine di tempo, quella del 2020, era originariamente programmata per svolgersi dal 12 al 14 maggio. L’emergenza sanitaria globale impedì all’evento di avere luogo. Il keynote di quest’anno annuncia che la conferenza si terrà regolarmente: “Sintonizzati per scoprire come stiamo portando avanti la nostra missione”, dice la nota diffusa da Google.

Google I/O 2021: i temi che gli sviluppatori tratteranno

La domanda che ci poniamo ora è: quali temi tratteranno gli sviluppatori nel corso di questo Google I/O 2021? Possiamo fare alcune ipotesi plausibili. Solitamente Google usa la conferenza per definire la versione aggiornata di Android. Ci si aspetta dunque che uno dei temi trattati sia Android 12. Gli sviluppatori potrebbero quindi rivelare alcune delle più grandi funzionalità di Android 12, comprese alcune modifiche significative all’interfaccia utente che si dice siano in lavorazione. Modifiche che comprendono i widget impilati e una nuova schermata di blocco con un testo dell’orologio più grande.

I servizi di Google e le cuffie Pixel Buds

Nel corso della Google I/O 2021 potremmo scoprire i principali aggiornamenti ai servizi e software di Google, come la modalità di navigazione in incognito di Google Maps o le voci dell’assistente. L’azienda sta poi lavorando a un nuovo modello delle sue cuffie true wireless Pixel Buds, che potrebbero addirittura debuttare nel corso della conferenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here