Google ha presentato la sua nuova linea di computer economici: ecco i vantaggi del Chromebook Plus

0
276

Più di dieci anni fa, Google ha presentato al mondo i cosiddetti Chromebook, computer portatili facili da usare, con buone prestazioni e sicurezza. Oggi arriva il nuovo Chromebook Plus, una nuova categoria di Chromebook con una serie di nuove funzionalità.

I nuovi computer hanno prestazioni raddoppiate, offrendo applicazioni integrate e potenti funzioni di intelligenza artificiale. Incorporano Google Photos Magic Eraser e Adobe Photoshop sul web, oltre a ottimizzare le prestazioni dell’hardware con strumenti applicativi software.

Specifiche hardware

Tutti i portatili Chromebook Plus (Acer, ASUS e HP) sono dotati di processori più veloci, RAM e storage raddoppiati.

CPU: Intel Core i3 12th Gen o successivo, o AMD Ryzen 3 7000 series o successivo.
RAM: 8 GB o più.
Memoria: 128 GB o più.
Webcam: 1080p+ con riduzione temporale del rumore.
Display: IPS Full HD o superiore.

Videochiamate migliorate


Il Chromebook Plus ha una fotocamera da 1080p e, insieme al processore migliorato e all’intelligenza artificiale, migliora la qualità delle videochiamate, l’illuminazione, la cancellazione del rumore di fondo e la sfocatura degli sfondi con un paio di tap. È possibile utilizzare qualsiasi tipo di applicazione per conferenze, come Google Meet, Zoom, Microsoft Teams e altre.

Applicazioni di tutti i tipi


Google aggiunge la funzione “Magic Eraser”, un’applicazione basata sull’intelligenza artificiale in grado di rimuovere le parti indesiderate delle immagini e di fornire suggerimenti per il miglioramento di diversi parametri delle foto.

La nuova funzione “Sincronizzazione dei file” consente di accedere sempre ai propri file da qualsiasi luogo, indipendentemente dal fatto che si abbia o meno accesso alla rete. Questo perché consente di scaricare automaticamente i file, sfruttando lo spazio di archiviazione minimo di 128 GB.

Permette inoltre di lavorare su progetti grafici più impegnativi, come quelli che richiedono l’uso di Photoshop on the Web e Adobe Express Premium. È dotato della tecnologia Adobe Firefly che, grazie alla famiglia di modelli AI generativi, offre molte possibilità di editing fotografico. Oltre a questa tecnologia, il Chromebook Plus è dotato dell’editor video professionale LumaFuson, progettato per gli utenti nuovi e avanzati.

Miglioramenti in arrivo


L’azienda afferma che sta lavorando per affinare e migliorare il modo in cui gli utenti scrivono, in modo che possano aggiungere creatività e arguzia alle loro parole o semplicemente lucidarle.

Un’altra funzione che si sta sviluppando è la possibilità di creare sfondi utilizzando modelli di testo con IA generativa per generare uno sfondo in base alle preferenze dell’utente. La creazione di tali sfondi sarà disponibile anche durante le videochiamate, in modo da poter parlare con uno sfondo completamente personalizzato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here