Chip per computer, la carenza preoccupa i produttori

0
401

Se ne parla già da qualche mese: la carenza di chip per computer sta mettendo in difficoltà produttori di console per videogiochi, smartphone e automobili, tra gli altri. Vediamo più nel dettaglio.

Chip per computer mancanti, cosa sta succedendo?

Sappiamo tutti cosa sono i chip per computer. La loro carenza è iniziata già lo scorso dicembre, quando molti produttori stavano valutando in maniera erronea la domanda di dispositivi come smartphone e laptop. Ma c’era un motivo: nel corso dell’anno pandemico le vendite di questi prodotti erano, come forse era ovvio, esponenzialmente aumentate.


Micron: la carenza di DRAM continuerà nel 2021


I guai della Whirpool

Certo il nome del marchio di elettrodomestici non è nuovo a nessuno di noi. Ebbene, anche quest’azienda è in grande difficoltà per la carenza di chip: tanto che Jason Ai, capo di Whirpool Cina, ha affermato che le esportazioni dalla Cina all’Europa e agli USA, dove ha sede, sono diminuite sino al 25% negli ultimi mesi. La metà dei suoi prodotti impiega microchip, ma l’azienda sta lottando per soddisfare comunque la domanda di elettrodomestici. “E’ una tempesta perfetta”, ha affermato.

Hangzhou Robam Appliances Co. Ltd.

Qui invece abbiamo un produttore cinese di articoli per la casa. L’azienda è stata costretta a ritardare di quattro mesi il rilascio di una nuova parte della stufa, proprio per mancanza di sufficienti microchip. Secondo Dan Ye, direttore marketing dell’azienda, molti dei loro prodotti sono costruiti per case ad alta tecnologia, quindi necessitano di un gran numero di chip.

Dreame Technology

Un’altra azienda cinese, produttrice di aspirapolveri, è stata costretta a ridurre il budget e assumere dipendenti aggiuntivi, solo per comunicare con i produttori di chip. Parallelamente, è stato necessario testare nuovi chip che potessero servire come alternative. “Stiamo lavorando per avere un controllo più approfondito dei nostri fornitori” ha spiegato Frank Wang, direttore del marketing.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here