Xiaomi potrebbe essere al lavoro su un concorrente del Galaxy Z Flip

0
208
sensore di prossimità

La scorsa settimana ci siamo imbattuti in un brevetto depositato da Xiaomi che suggerisce che la società vuole fare un telefono pieghevole. Tutto sta a indicare che stia progettando un concorrente per il Galaxy Z Flip.

Davvero Xiaomi sta progettando uno smartphone concorrente al Galaxy Z Flip?

Sembra che questo non sia l’unico progetto per un telefono pieghevole su cui l’azienda sembra stia lavorando. Qualche tempo fa abbiamo visto che Xiaomi ha brevettato diversi disegni pieghevoli alla rinfusa che in qualche modo sono stati ispirati dal Galaxy Fold di Samsung. Ora sembra che la società abbia brevettato disegni sono simili al Galaxy Z Flip. Un rapporto della brava gente di LetsGoDigital suggerisce che Xiaomi ha un paio di design a conchiglia ispirati al Samsung Galaxy Z Flip o al Moto Razr. Il vantaggio di andare con un design a conchiglia è che il telefono, quando è piegato, diventa compatto e tascabile.

Cosa dicono i documenti

Come il Galaxy Z Flip, i documenti del brevetto suggeriscono che uno dei due telefoni Xiaomi potrebbe venire con un display secondario e più piccolo per mostrare avvisi e notifiche sul lembo esterno accoppiato con una configurazione a doppia fotocamera, mentre l’altro potrebbe saltare il display secondario a favore di un sensore della fotocamera aggiuntivo.


Mi MIX Flip: la novità degli smartphone Xiaomi


Pieghevole ma conveniente

Andando dai documenti di brevetto, il primo dispositivo che ha un display secondario, come il Mi 11 Ultra, alloggiato su un’isola orizzontale della fotocamera che è leggermente sollevata dalla base. Il piccolo display sensibile al tocco può mostrare avvisi e può anche aiutare a ricevere o rifiutare le chiamate senza bisogno di aprire lo sportello. Il modulo della doppia fotocamera posteriore dovrebbe arrivare senza teleobiettivo e invece potrebbe ospitare un grandangolo e un ultra-grandangolo. Ci potrebbe essere una configurazione della fotocamera dual-selfie alloggiata in alto a sinistra del pannello interno pieghevole. Lo schermo primario di questo telefono potrebbe essere un vetro ultrasottile da 6,7 pollici realizzato da Samsung. Dal momento che questo potrebbe essere leggermente premium tra i telefoni di cui si parla qui, potrebbe venire con una fotocamera primaria da 108 MP e un chipset di alto livello.

Galaxy Z Flip e l’altro brevetto

Il secondo dispositivo dovrebbe avere un linguaggio di design simile, tuttavia potrebbe essere una variante ridotta con alcuni compromessi per mantenere il costo sotto controllo. Alcuni dei più importanti, secondo il documento di brevetto, sono la mancanza di un display secondario e un chipset di fascia media. Xiaomi potrebbe usare un pannello simile per questo dispositivo, e potrebbe ancora arrivare con una doppia fotocamera frontale. Anche se nel pannello posteriore, si potrebbe vedere una configurazione a tripla fotocamera alloggiata in un modulo fotocamera circolare. L’idea principale dietro l’utilizzo del design a conchiglia è che può proteggere il display flessibile un po’ meglio del design standard, poiché con questi design la parte pieghevole è relativamente minore su tali telefoni. A parte il design a conchiglia, rende più facile portare in tasca un dispositivo con un grande schermo e può essere leggermente più economico rispetto ad altri pieghevoli simili ai tablet.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here