Warzone 2: le perdite indicano che i vantaggi Pro potrebbero tornare

0
149

Le perdite indicano che Modern Warfare 2 e Warzone 2 per estensione, faranno rivivere la meccanica Pro Perk di Call of Duty: Modern Warfare 2 del 2009 nei suoi tentativi di mantenere il gameplay fresco. Le informazioni sul potenziale ritorno di Pro Perks provengono dal frequente leaker Tom Henderson.

Modern Warfare 2 e Warzone 2 per estensione

Nel vecchio Modern Warfare 2, i vantaggi Pro erano una sorta di vantaggio aggiornato che dava vantaggi aggiuntivi quando i giocatori con loro equipaggiati completavano un obiettivo di gioco. Per esempio, Sleight of Hand garantisce una ricarica complessiva delle armi più rapida per impostazione predefinita. Tuttavia, dopo aver ottenuto 120 uccisioni usandolo, il vantaggio garantirebbe quindi permanentemente una maggiore velocità di mira verso il basso. Entrambi hanno aggiunto ulteriori risultati al gioco, dandogli una durata più lunga e aggiungendo anche più contenuti, essenzialmente dando due vantaggi in uno slot.

I fan sono divisi sul potenziale ritorno di Pro Perks

Alcuni temono che i vantaggi potenziati possano finire sopraffatti, creando problemi di equilibrio che sconvolgerebbero la comunità. Altri sono entusiasti dell’opportunità di sbloccare versioni più potenti dei vantaggi classici.

Henderson afferma: Warzone 2

Warzone 2, porterà anche un sistema di gestione del bottino in stile Fuga da Tarkov, una funzione di interrogatorio per costringere i giocatori abbattuti a rivelare le posizioni dei loro compagni di squadra, giubbotti corazzati e roccaforti controllate dall’IA che offrono ricompense speciali ai giocatori che li eliminano. Da parte sua, Activision rimane muto sui dettagli di Warzone 2. Il gioco dovrebbe essere rilasciato nel 2023, anche se nessuna data ufficiale è stata resa pubblica.

WARZONE 2: UN LEAK CI MOSTRA LA NUOVA MAPPA

Negli ultimi giorni tra notizie ufficiali e leak piuttosto affidabili, sono tante le info che stanno arrivando sui nuovi progetti legati a Call of Duty. Dopo l’annuncio della data di uscita di Modern Warfare 2, ora sono i leak legati a Warzone 2, il nuovo capitolo del Battle Royale di casa Activision, a rivelarci alcune novità legate soprattutto alla nuova mappa. Tom Henderson, uno dei leaker più affidabili riguardanti il mondo di COD, ha infatti mostrato con un disegno come apparirà la nuova mappa su cui i giocatori si sfideranno per la sopravvivenza a partire dal prossimo inverno. 

La conferma arriva anche dal noto streamer e creator

Legato al mondo di COD, Moonryde che ha condiviso l’immagine con la sua community. La nuova mappa avrà delle zone acquatiche, in quanto nel nuovo capitolo sarà possibile nuotare (una delle grandi novità per quanto riguarda il gameplay). Secondo quanto scoperto da Henderson la mappa sarà più grande di quella di Verdansk e Caldera e conterrà al suo interno come POI alcune delle mappe (rinominate) più iconiche dell’originale Modern Warfare 2, come:

  • Highrise (Modern City)
  • Quarry (omonimo)
  • Terminal (Airport)
  • Afghan (Caves)

Si è anche parlato anche del ritorno di Favela (indicata come Mountain Town)

Ma la momento non vi è nessuna conferma. Oltre ai dettagli sulla mappa, il leaker ha fornito nuove info sul gameplay, come la presenza delle cosiddette “roccaforti“. Si tratta di alcune zone (si parla di 25-30) sorvegliate dall‘IA in cui sarà possibile completare determinati obiettivi, venendo ricompensati con dell’equipaggiamento migliore. La presenza di queste zone darà quindi ai giocatori attività extra da completare, con la difficoltà e le ricompense che varieranno per ognuna di esse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here