Usa Linktree per rendere il tuo ‘Link in Bio’ davvero utile

0
302

I social media sono uno strumento vitale per promuovere il tuo lavoro online, ma quasi tutte le applicazioni di social media condividono un grande difetto: puoi incollare solo un link “sito web” al tuo profilo. Per la maggior parte delle persone, questo non è sufficiente ed è per questo che i servizi di aggregazione di link come Linktree sono una parte sempre più necessaria della tua vita online.

Come funziona Linktree?

Linktree non è il primo sito web come questo, ma è uno dei più semplici da usare. Si concentra esclusivamente sui link ed evita funzioni extra come il blogging e la pubblicazione dei media. È anche gratuito da usare, e anche la versione a pagamento è molto conveniente e ti garantisce l’accesso a tonnellate di utili strumenti di analisi. Se hai passato un po’ di tempo sui social media negli ultimi due anni, è probabile che tu abbia visto il Linktree di qualcuno. I profili di Linktree sono facili da creare, ma ci sono molte funzioni extra nascoste nell’interfaccia del sito.

Come creare una pagina Linktree

Il primo passo è quello di registrarsi per un nuovo account. Le opzioni gratuite di Linktree ti permettono di aggiungere un numero illimitato di link alla tua pagina di profilo. Il piano Pro che aggiunge il monitoraggio analitico e ti permette di impostare link prioritari, programmare link da attivare in un momento successivo, e altro ancora. Per la maggior parte degli utenti, però, l’opzione gratuita sarà sufficiente. Una volta che ti iscrivi e fai il login, è il momento di aggiungere e personalizzare la tua lista di link dalla scheda “Links”.

Come procedere alla creazione dei link

Clicca sul pulsante “Add New Link” per, a sorpresa, aggiungere una scheda di link.
Incolla un URL nella casella. Per rendere il link pubblico, clicca sul cursore in modo che diventi verde. Se in seguito vuoi nascondere un link, clicca di nuovo sul cursore in modo che diventi grigio. Puoi anche cliccare sul cestino per eliminare definitivamente un link dal tuo profilo. Trascina e rilascia le schede dei link per riordinare il loro aspetto sulla tua pagina Linktree. Alcuni link avranno opzioni aggiuntive a seconda di ciò che stai collegando. I link di YouTube, per esempio, possono essere impostati per aprirsi in una scheda separata e chiedere ai visitatori di iscriversi al tuo canale. I membri gratuiti possono aggiungere immagini in miniatura a qualsiasi link e visualizzare analisi limitate. Puoi anche visualizzare singoli Tweet sulla tua pagina o, con un’iscrizione Pro, visualizzare automaticamente il tuo Tweet più recente.

I temi di Linktree

Una volta aggiunti i tuoi link, clicca sulla scheda “Aspetto” per cambiare l’immagine del tuo profilo, personalizzare la tua bio e cambiare il tema della tua pagina. Ci sono attualmente 10 temi gratuiti, la maggior parte dei quali sono caratterizzati da colori solidi o semplici sfumature, mentre i membri Pro possono scegliere tra cinque temi aggiuntivi, da “Night sky” a “Rainbow”, o creare il proprio con sfondi e caratteri unici (i professionisti possono anche scegliere di nascondere il logo “Linktree”). Personalmente uso uno dei temi gratuiti, e fa il lavoro bene.

Le impostazioni

L’ultima cosa da fare è andare alla scheda “Impostazioni”, dove è possibile aggiornare le informazioni del tuo account, cambiare le impostazioni di sicurezza, e aggiungere ancora più link utili – tra cui l’integrazione di pagamento con Paypal, link a profili di social media, indirizzi e-mail, account di messaggistica come WhatsApp o Telegram, abbonamenti Substack e SMS, e altro ancora. Queste aggiunte appariranno come icone nella parte inferiore della tua pila di link principali. Questo è anche il luogo in cui è possibile attivare le impostazioni dell’account se si sta andando a collegare a “materiale sensibile” (leggi: contenuti per adulti). Dopo aver aggiunto i link finali e configurato le impostazioni, il tuo profilo Linktree è pronto. Copia il link “My Linktree” in alto a destra e incollalo nei tuoi vari profili, pagine portfolio, ecc. o clicca su “Share” per condividerlo con i tuoi contatti attraverso un messaggio, un’email o un post sui social media.


WhatsApp: l’app di messagistica lancia la versione beta


Le migliori alternative a Linktree

Nel caso in cui Linktree non sia adatto a te (anche se è facilmente il servizio più popolare), ci sono alcune alternative. La maggior parte sono limitate in termini di prezzo e/o caratteristiche, o vanno ben oltre la semplicità che offre Linktree, ma ecco una selezione per iniziare:

Lnk.bio

Come Linktree, Lnk.bio permette agli utenti di aggiungere link illimitati alle loro pagine. Puoi anche incorporare dei video, e gli abbonati premium ($1/mese) hanno accesso ai dati analitici per i loro link. L’unico aspetto negativo è che richiede un login Instagram per essere utilizzato.

Shorby

Molto simile a Linktree, condivide quasi tutte le stesse caratteristiche, e anche alcuni vantaggi come l’integrazione della storia di Snapchat. Tuttavia, è un servizio a pagamento che parte da $US15 ($19) al mese (o $US144 ($185) all’anno), e non c’è un’opzione gratuita.

Milkshake

Altro degno concorrente, che ti permette di creare pagine multiple e aggiungere .gifs e altri bagliori visivi ai tuoi link, ma è solo mobile (Android e iOS) e non può essere utilizzato su desktop. La buona notizia è che è gratis!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here