Telum: il nuovo chip IBM con funzionalità AI

0
348
Telum: il nuovo chip IBM con funzionalità AI

La società di chip IBM ha annunciato l’arrivo di Telum, un nuovo modello con ulteriori supporti di intelligenza artificiale. Questo permetterà alle aziende di poter creare ed eseguire progetti di AI, consentendo dunque di condurre inferenze ad alto volume per transazioni sensibili.

In arrivo Telum, chip IBM con funzionalità AI

IBM intende creare un pezzo più grande dell’hardware AI. A tal scopo ha annunciato l’arrivo di un nuovo processore. Trattasi del processore Telum, presentato dal gigante dei chip in occasione della conferenza Hot Chips. IBM ha progettato Telum per portare l’inferenza di deep learning nei carichi di lavoro aziendali. Un comunicato stampa riporta che il nuovo chip aiuterà a contrastare in tempo reale le frodi. Si tratta inoltre del primo chip IBM con accelerazione su chip per l’inferenza AI nel corso di una transazione. La società ha lavorato a questo chip per ben tre anni, e pensa che troverà il suo utilizzo soprattutto nelle applicazioni bancarie, finanziarie, commerciali, assicurative e nell’ambito delle interazioni con la clientela.

Quali sono le caratteristiche di Telum?

Ciò che sta alla base di questo processore nasce proprio dall’analisi di mercato, che ha rilevato che 9 aziende su 10 desidera poter creare ed eseguire progetti di intelligenza artificiale, indipendentemente da dove risiedono i dati. Telum mira dunque a questo scopo, cioè a consentire alle aziende di condurre inferenze ad alto volume per transazioni sensibili. Questo avviene senza il coinvolgimento delle soluzioni AI fuori piattaforma, potenzialmente in grado di influire sulle transazioni. Anche in termini di grafica, Telum presenta un disegno centralizzato molto innovativo. Esso consente all’utenza un utilizzo dedito al rilevamento delle frodi, nonché all’elaborazione dei prestiti e del regolamento e compensazione degli scambi.

Ulteriori specifiche tecniche

Nello specifico, il chip presenta otto core di processore, insieme a una pipeline in istruzioni out-of-order super-scalare. Esso è inoltre dotato di una frequenza di clock superiore ai 5 GHz. Ciò suggerisce che Telum è ottimizzato per supportare le esigenze di carichi di lavoro di classe enterprise eterogenei. La cache è totalmente ridisegnata, mentre l’infrastruttura di interconnessione fornisce 32 MB di cache per core.


Leggi anche: PayPal: lanciata compravendita di criptovalute nel Regno Unito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here