Tamagotchi da polso: l’animaletto digitale si reinventa

0
248

In occasione del suo 25° anniversario, l’animaletto digitale rinnova sé stesso. Da oggi potremo portare un Tamagotchi da polso.

Come funziona il Tamagotchi da polso?

La Bandai dunque sta progettando una sorpresa per il venticinquesimo anniversario del popolare animaletto digitale. Chi è stato adolescente negli anni 90 ne ha sicuramente avuto uno: vediamo più nel dettaglio cosa ci aspetta.


Imilab W11: Xiaomi lancia il nuovo smartwatch per donna


Tamagotchi Smart

Se ne avete avuto uno, vi sarà anche capitato di dimenticarvi di curarlo, di nutrirlo o di fargli il bagno. Con Tamagotchi Smart questo non succederà, perché averlo al polso ci renderà impossibile scordarci di lui. Inoltre, con i comandi tattili e vocali potremo assolvere a tutte le funzioni che gli sono necessarie per vivere. Potremo svegliarlo parlandogli, e potremo fargli le coccole. Ma essendo fondamentalmente un orologio, ci saranno anche altre funzioni.

Diverse funzionalità

Alcune di queste sono il riconoscimento vocale per le chat, il contapassi e ciò che ci si aspetterebbe da un orologio, ossia l’ora esatta. Ci saranno però nuovi personaggi Tamagotchi di cui prendersi cura, e la possibilità di acquistare nuove carte per aggiungere ulteriori personaggi e nuovi oggetti. I colori dello smartwatch saranno in due varianti, rosa pastello o verde acqua. Sembra che il lancio avverrà il Giappone il prossimo 23 novembre, ma al momento non ci sono notizie di un annuncio per il resto del mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here