Sweeney di Epic Games critica la Apple

0
248

Tecnologia, privacy e sicurezza possono andare d’accordo tra di loro. Il problema o soprattutto le critiche, sorgono quando le varie aziende non condividono le stesse opinioni. Tim Sweeney, CEO di Epic Games, ha criticato aspramente l’operato di Apple per quanto riguarda la sicurezza dei più giovani.


La Apple sta preparando i nuovi Mac


Perchè Sweeney di Epic Games critica la Apple?

Tim Sweeney, CEO di Epic Games, azienda statunitense che sviluppa videogiochi di grande successo, come ad esempio Fortnite, ha aspramente criticato la Apple. L’azienda della mela sta infatti adottando nuove misure per tutelare i più giovani da qualsiasi pericolo che il web può presentare loro. Su Twitter, Sweeney ha scritto: “È atroce come Apple aspiri i dati di tutti in iCloud per impostazione predefinita, nasconda le oltre 15 opzioni separate per disattivarne parti in Impostazioni sotto il tuo nome e ti costringa ad avere un account e-mail indesiderato. Apple non consentirebbe MAI a terzi di spedire un’app come questa”. Inoltre, il fondatore di Epic Games, è molto infastidito dal fatto che Apple potrebbe cominciare ad eseguire la scansione delle mail per captare contenuti “pericolosi”. Questo il cinguettio: “Il telefono non può sincronizzarsi sull’account iCloud e l’indirizzo mail non si può cancellare e così accumula spam e Dio solo sa cos’altro. Se una persona ti invia qualcosa di sbagliato, la nuova politica di Apple eseguirà la scansione del contenuto e riferirà tutto alla Polizia Stradale. Anche se il mittente non c’entra nulla”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here