Super Mario Bros: qual è il miglior gioco 2D?

Elenco e caratteristiche di alcuni tra i migliori giochi in 2D di Super Mario.

0
1408
Super Mario Bros

Super Mario Bros è uno tra i più conosciuti videogiochi al mondo. Pubblicato per la prima volta nel 1985 da Nintendo, ha spopolato fin da subito e la sua corsa al successo non si è mai arrestata. Di giochi ne sono stati prodotti tantissimi e per le più disparate piattaforme, dalla playstation al wii per citarne alcune. Ma oggi vi chiediamo, qual è secondo voi il miglior gioco 2D di Super Mario?

Il primo Super Mario Bros è anche il migliore?

Pubblicato nel 1985, il primo gioco di Super Mario Bros divenne da subito molto popolare negli States. Basti pensare ad esempio che, data l’enorme richiesta dei gamers, nei nove anni successivi ci furono ben undici ripubblicazioni. Anche il personaggio di Super Mario, pur essendo in realtà apparso per la prima volta nel 1981, acquisì un’enorme popolarità proprio grazie al videogioco. E divenne così l’idraulico rosso e blu che noi tutto conosciamo. Dire se il primo Super Mario sia anche il migliore è difficile da stabilire. Probabilmente non lo è, se ci concentriamo sulla grafica e sull’impostazione generale del videogame. Se invece, però, ripensiamo alle notti passate in compagnia di quel nuovo amico virtuale nei lontani anni 80, ecco che forse il primo videogioco diventa anche il migliore. Almeno per tutti i romantici ex ragazzi di qualche decennio fa.

Il primo gioco venduto all’asta per 100 milioni di dollari

Secondo quanto riportato dalla società della Heritage Auctions, una copia del primo Super Mario Bros è stata venduta all’asta per 100.105 dollari. Una cifra esorbitate, che testimonia il legame affettivo creatosi tra i giocatori e quella prima versione del videogioco. Ecco a questo proposito cos’ha dichiarato Deniz Kahn della Wata Games: “Super Mario Bros non è solo il gioco più riconoscibile di tutti i tempi, ma ha anche salvato l’industria dei videogiochi nel 1985. In termini di rarità, popolarità e rilevanza per i collezionisti, questo gioco ha tutto. Mario è il personaggio più conosciuto, anche più di Topolino”.


Super Mario 3D World finalmente in preordine
Il 13 settembre 1985 inizia la leggenda


Super Mario Bros 3 – 1988

È il primo gioco della saga a non avere una trama lineare. In questa versione di Super Mario infatti, è possibile ritornare sui propri passi e decidere il percorso da seguire attraverso una mappa. Vengono inclusi quindi, oltre a nuovi nemici e potenziamenti, i cosiddetti schemi che una volta completati, nell’ordine che più ci aggrada, permettono al giocatore di passare al livello successivo.

Super Mario World – 1990

I livelli salgono a 72, ma soprattutto si ha la prima apparizione di Yoshi, il simpatico draghetto verde amico di Mario. Se in questo gioco si presenta come alleato del nostro idraulico, conquistò talmente il favore del pubblico che nel 1995 appare nel ruolo di coprotagonista in Super Mario World 2.

New Super Mario Bros – 2006

Realizzato per il Nintendo DS, il gioco vede il ritorno al mondo 2D dopo anni di tridimensionalità. Anche a livello di trama, di impostazione, potenziamenti e di personaggi il gioco riprende vari aspetti delle edizioni passate fondendoli tra loro. Ad esempio, il rapimento della principessa Peach da parte del cattivo Browser era già presente nel primissimo Super Mario Bros. Ma questa volta compaiono livelli e mappe dei mondi a guarnire il tutto. Insomma, New Super Mario Bros è stato davvero un gioco tra i migliori mai prodotti, tanto che anni dopo ha avuto un seguito chiamato New Super Mario Bros 2.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here