Smartphone Xiaomi: quali sono e le caratteristiche

Ecco di cosa si tratta quando si parla di telefonia Xiaomi

0
133
Smartphone Xiaomi

Xiaomi, una delle maggiori società cinesi di smartphone, presenta diverse sottomarche quali Redmi, Black Shark, Mi e Pocophone. Sono ormai diversi anni che l’azienda ha spopolato nel mercato di telefonia occidentale, raggiungendo un’enorme quota di mercato a livello globale. Ecco di cosa si tratta quando si parla d telefonia Xiaomi.

Xiaomi: la storia della società di telefonia cinese

Xiaomi è una delle maggiori società cinesi di telefonia. Le sue diverse sottomarche, come Redmi, Black Shark, Mi e Pocophone spopolano anche nell’ambito del commercio occidentale, tanto che la nota azienda cinese ha raggiunto un’altissima quota di mercato a livello globale. Xiaomi è un’azienda relativamente nuova, con il suo primo smartphone Xiaomi Mi 1 apparso nel 2011. A questo dispositivo hanno fatto seguito le linee Redmi nel 2013 e Pocophone nel 2018. In quello stesso anno sono arrivati i telefonini da gioco della sottomarca Black Shark.

L’azienda si espande in Occidente

Col tempo, l’azienda ha iniziato a introdursi nel mercato della telefonia occidentale. nel 2014, infatti, i prodotti Xiaomi sono apparsi per la prima volta degli store di smartphone australiani, mentre nel Regno Unito sono arrivati nel 2018. Diversi prodotti Xiaomi si vendono negli USA, nonostante non riguardino strettamente l’ambito degli smartphone, bensì altri prodotti di tecnologia. Infatti, da circa tre anni Xiaomi produce anche prodotti non riguardanti la telefonia. Ad esempio, la società ha prodotto fino al 2018 la linea di tablet Mi Pad, che si pensa riprenderà nel 2021, e i laptop Mi NoteBook. Esistono anche delle cuffie true wireless a basso costo come Mi True Wireless, oppure gli scooter elettrici come Mi Electric Scoter.

Quali sono le sottomarche degli smartphone Xiaomi?

Xiaomi Mi è forse la linea di smartphone a cui l’azienda deve maggiormente il suo successo. Esistono anche smartphone della linea Mi Mix, la cui produzione è stata ripresa quest’anno come parte di un programma di fabbricazione di smartphones pieghevoli. Un ottimo apporto qualità prezzo si trova invece nella linea Mi Note, che comprende diversi dispositivi di fascia media.

Black Shark e Pocophone

Un altra sottomarca è la serie Black Shark, si tratta di una linea Xiaomi di telefoni da gioco, disponenti di caratteristiche superiori. Black Shark comprende generalmente una versione più “standard” e un’altra “Pro” con funzionalità extra. In Pocophone troviamo invece una linea molto recente degli smartphone Xiaomi. I dispositivi di questa sottomarca fanno in generale parte della classifica di “economici premium”. Essi dispongono infatti di specifiche molto avanzate a un costo relativamente basso rispetto a quello che molte altre grandi marche di telefonia propongono sul mercato.

Smartphone Xiaomi: Redmi

Redmi è una sottomarca a sua volta suddivia in due linee, Redmi Note e Redmi A. le caratteristche di Redmi Note sono molto simii a quelle che si riscontrano in Pocophone. Un esempio si ha con il dispositivo Redmi Note 10 Pro in cui, come nei Pocophone, ha introdotto una funzionalità avanzata come una fotocamera da 108 megapixel in uno smartphone a basso costo. Redmi A, invece, propone dispositivi di telefonia molto convenienti, specie per gli acquirenti che non necessitano di specifiche avanzate.


Leggi anche: Redmi suggerisce che nuovi dispositivi arriveranno ad aprile

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here